Cerevisia, festival delle birre artigianali trentine

Tre giorni a Palanaunia di Fondo (Trento) per il festival dedicato alle birre artigianali prodotte in Trentino.  Dal 16 al 18 maggio il mondo di una delle bevande più note al mondo si presenta in tutte le sfaccettature. Sono previsti incontri, seminari, laboratori e degustazioni.

In Trentino sono diversi i birrifici artigianali che, nell’occasione di Cerevisia, hanno l’occasione per presentare l’intera gamma della produzione. Le birre artigianali sono sempre più in crescita in Italia. Un fenomeno che può essere paragonato, con le debite differenze, sovrapponibile alla cultura del vino.

Sebbene il Bel Paese è noto più per il bacco e non per la bionda che spesso prende le sembianze anche di rossa o scura, le birre artigianali prodotte (oltre 150) non hanno molto da invidiare alle più blasonate birre belghe.

La storia della birra si perde nella notte dei tempi. Gli eventi ci ricordano che la sua presenza è datata circa novemila anni fa ed era apprezzata da civiltà e popoli come quelli della Mesopotamia, dell’Egitto, del nord Europa. 

Il programma di Cerevisia

Venerdì 16 maggio (dalle 20.00 alle 01.00)

Cena di degustazione con abbinamento birra e cibo, con le peculiarità dei presidi Slow Food (con la partecipazione di MoBI “Movimento birrario italiano”).

Sabato 17 maggio (dalle 10.00 alle 02.00):

  • Inaugurazione e apertura degli stand espositivi;
  • Proiezione del documentario “BrewIt! - la birra artigianale in Italia” (40 minuti);
  • Convegno sulla storia della birra artigianale in trentino con Marco Romano;
  • Convegno su orzo e luppolo e la loro coltivazione in Val di Non;
  • Concerto del gruppo Tengobanco

Domenica 18 maggio (dalle 10.00 alle 23.00):

  • Apertura stand espositivi;
  • Laboratorio di birrificazione casalinga.

Offerte per Cervisia

Pacchetto “In Val di Non con Cerevisia” - da 120 euro a persona in camera doppia per 2 notti, in trattamento B&B e comprende: 

  • Ingresso alla manifestazione “Cerevisia”, con la possibilità di partecipare ai convegni e laboratori in programma;
  • 1 cena di degustazione con abbinamento birra e cibo, nonché la peculiarità dei presidi Slow Food (solo per chi pernotta il 16/05/14);
  • 3 degustazioni di birre artigianali;
  • 1 calice da degustazione TEKU in omaggio;
  • Trentino Card: per viaggiare liberamente in tutto il Trentino con il trasporto pubblico provinciale ed entrare gratis in più di 60 siti tra musei, castelli e parchi naturali.
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione FONDO iscriviti alla nostra newsletter
Informazioni su Anna Bruno 351 Articoli
Anna Bruno è giornalista professionista, muove i suoi primi passi come cronista a “La Gazzetta del Mezzogiorno”. Successivamente collabora con gli specializzati in viaggi (travel e food), tra i quali “Viaggi e Sapori” e “Gente Viaggi” e i maggiori magazine di tecnologie. Nel 1998 fonda l’agenzia di comunicazione e Digital PR “FullPress Agency” che edita, dal 2001, FullTravel.it, magazine di viaggi online e VerdeGusto, magazine di food & wine, dei quali è direttore responsabile. Appassionata di fuori rotta, spesso si perde in nuovi sentieri, tutti da esplorare. È autrice di “Chat” (Jackson Libri, Milano, 2001), “Viaggiare con Internet” (Jackson Libri, Milano, 2001), “Comunità Virtuali” (Jackson Libri, Milano, 2002), “Digital Travel” (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2020),  “Digital Food”  (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2020) e dell’e-book “Come scrivere comunicati efficaci”. È delegata dei giornalisti di viaggio delle Marche-Umbria-SUD del GIST (Gruppo Italiano Stampa Turistica). Digital Travel & Food Specialist, relatrice in eventi del settore turistico e food e docente in corsi di formazione.