Cenone di Capodanno nella grotta

Immaginate un frantoio del 1200, ricavato dal sottosuolo. Accostategli una grotta di dimensioni più ridotte, con un caminetto nel quale possa danzare allegro il fuoco di profumato legno d’ulivo, o, in nostalgica alternativa, faccia mostra di sé il caro, insostituibile presepe.

Completate il quadro con tovagliati, cristalli e stoviglie di design, bouquet di fiori e romantici candelieri. Unico e irrinunciabile come tutti i must e le cose da provare almeno una volta nella vita è il Cenone di Capodanno nel Frantoio Ipogeo, che la Masseria Torre Coccaro di Savelletri di Fasano (Brindisi), offre ai suoi amati e coccolati ospiti. Il fascino esclusivo dell’inverno pugliese raccontato da pennellate orientaleggianti, tra uliveti verde-argento, terre rosse e muri bianchissimi. Atmosfere mozzafiato, tra lenzuola di seta, voltoni a botte e arredi d’arte e di alto artigianato. Mille cose curiose e utilissime da fare, dalla scuola di cucina tipica alle favolose escursioni e mille altre da farsi fare, nel Centro Benessere con piscina coperta, idromassaggio, bagno turco, dove il desiderio di ricevere infinite coccole si traduce in bellezza e relax. Affidandosi alle mani esperte dei massaggiatori, si comincia con l’esfoliazione tramite massaggio con guanti di juta, seguita da un’applicazione di una miscela di maschere dal profumo inebriante. Zenzero, alga bruna, zucchero di canna e sali dei Caraibi dalle proprietà detossinanti, rigeneranti ed elasticizzanti. Durante l’applicazione della maschera anche la testa viene viziata con un dolce massaggio al cuoio capelluto, e il viso riceve dolci carezze, mentre nel corpo l’impacco stimola anche la circolazione grazie ad una reazione termoattiva. Il trattamento si conclude, naturalmente in bellezza, con un leggero massaggio al corpo con una crema ricchissima di elementi nutritivi. Mango, lime dei Caraibi e burro di cacao, un pieno di dolcezza per una pelle morbida e setosa, per un’ora e mezzo di coccole. E ancora un’esfoliazione ai piedi con i Sali del Mar Morto e impacchi con asciugamani caldi, con cui i piedi vengono “coccolati” con crema idratante agli acidi di frutta e acido salicilico dall’azione levigante, al profumo di lavanda e rosmarino.
Segue una serie di manovre di digitopressione, simili alla riflessologia plantare ma dall’effetto unicamente rilassante, che vengono ripetute anche sui venti meridiani del corpo. Poi è la volta dello “Scalp Treatment”, un massaggio del cuoio capelluto che, attraverso manovre di scollamento del cuoio capelluto, scioglie le tensioni e riattiva la circolazione sanguigna, assicurando una migliore ossigenazione dei capelli, trattati con un composto di olii di jojoba miscelati a una base vitaminica e con oli essenziali personalizzati. Il trattamento dura 90 minuti.
La proposta comprende quattro pernottamenti in camera doppia, il cenone di S. Silvestro e pranzo di Capodanno (entrambi con bevande incluse), due cene, i due trattamenti e due ingressi al centro benessere con accesso a palestra, piscina, bagno turco e vasca idromassaggio a partire da 1.274 euro per persona. I bambini dai 3 ai 12 anni pagano euro 400 euro anche in Junior Suite.Per informazioni e prenotazioni:
Masseria Torre Coccaro
Contrada Coccaro, 8
Savelletri di Fasano (Brindisi)
Tel. 080.4829310

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Brindisi iscriviti alla nostra newsletter