Cavalcata dei Magi a Firenze : programma e percorso

Nel giorno dell'Epifania a Firenze si svolgerà la Cavalcata dei Magi, suggestivo corteo storico: ecco il programma.

Le feste natalizie a Firenze si concluderanno con un rito della tradizione antichissima ma oggi più che mai sentito dalla comunità.
Sarà infatti in svolgimento la Cavalcata dei Magi, corteo in costumi storici che vedrà la partecipazione di circa 700 figuranti.
Un evento a Firenze davvero particolare ed emozionante, recuperato da diversi anni per merito dell’Opera di Santa Maria del Fiore.
Ad aprire il corteo – il quale toccherrà le strade e le piazze principali del centro di Firenze – saranno posizionati i Re Magi che condurranno il resto della compagnia; all’interno delle fila ci saranno figure tradizionali ma anche alcuni rappresentanti delle comunità etniche vivono a Firenze, con i loro costumi appartenenti alle rispettive culture.
Per tutti coloro che volessero assistere al passaggio della Cavalca dei Magi, l’appuntamento è fissato alle ore 14:00 presso Piazza Pitti: il luogo di partenza è infatti questo. L’arrivo è invece previsto in Piazza Duomo, indicativamente alle ore 15:30. Più in dettaglio, ecco il percorso che verrà toccato:

  • Piazza Pitti,
  • Via Guicciardini,
  • Ponte Vecchio,
  • Via Por Santa Maria,
  • Via Lambertesca,
  • Loggiato degli Uffizi,
  • Piazza della Signoria,
  • Via Calzaiuoli,
  • Piazza Duomo.

I Re Magi, dopo aver percorso le strade del centro di Firenze, giungeranno quindi in Piazza Duomo dove sarà stato già organizzato il Presepe Vivente: è a questo punto, dunque, che ci sarà anzitutto il saluto dei circa 700 figuranti. A seguire, si assisterà allo scoppio della colubrina, al termine del quale i Re Magi depositeranno i loro doni ai piedi del Presepe, al cospetto di Gesù Bambino.
Il programma della Cavalca dei Magi prevede a questo punto la lettura di un brano del Vangelo dei Magi e l’intervento del Cardinale Giuseppe Betori: sarà lui a spiegare ai presenti il significato dell’Epifania.
Ecco dunque un evento a Firenze dal sapore sia laico che religioso, indubbiamente interessante da seguire.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione FIRENZE iscriviti alla nostra newsletter