Castello di Velona nella campagna toscana, lusso e accoglienza

Nel cuore della Val d’Orcia, il Castello di Velona Resort - Thermal Spa & Winery dal 1 marzo inaugura la stagione 2018 con un'immagine ancora più affascinante e un'offerta ricca di grandi attrattive.

Castello di Velona in ToscanaCastello di Velona in Toscana

Il Castello di Velona Resort – Thermal Spa & Winery di Castelnuovo dell’Abate (Siena), Patrimonio Unesco, nel cuore della campagna della Toscana in Val d’Orcia, oggi valorizzato e trasformato in gioiello prezioso di ospitalità, è pronto ad accogliere gli ospiti nei suoi ambienti in stile Made in Italy con arredi ricercati. Grande attenzione è riservata alla cura del dettaglio, non solo negli spazi interni, ma anche all’esterno: dall’antico chiostro adibito a “salotto a cielo aperto” riparato da un soffitto vetrato, alle terrazze, fino alle due splendide piscine panoramiche con acqua termale.

L’acqua termale è elemento chiave del Castello di Velona grazie a una sorgente di acqua vulcanica, la più calda di tutta la Toscana, che sgorga a 85°C dal vicino Monte Amiata. Da qui è nata l’idea di creare una nuova area del Castello dedicata al benessere, con camere, piscine e Spa nelle quali ritrovare la preziosa acqua. La OliSpa è un’oasi di puro relax che si estende su una superficie di 1500 mq dove domina il travertino, materiale della prestigiosa tradizione toscana che regala un ambiente lineare e raffinato. Ogni angolo della OliSpa è pensato per offrire un’esperienza sensoriale completa, arricchita dalla presenza di terapiste esperte che sapranno guidare gli ospiti nella scelta dei numerosi trattamenti.

Tra gli odori delle erbe aromatiche e i colori tipici della terra toscana, dei vigneti e degli ulivi che circondano il Castello, la ricerca eno-gastronomica è un nutrimento completo di corpo e anima, affidato alle ambientazioni rustiche del Ristorante Il Brunello, nell’ala storica del Castello, e al design moderno del Ristorante Settimo Senso, sorto nella nuova ala. Qui si vivono emozioni sensoriali complete, immersi nel silenzio e nel romanticismo del paesaggio, degustando i pregiati vini e l’olio d’oliva prodotti dall’azienda agricola del Castello e assaporando le grandi specialità della tradizione regionale toscana e della cucina mediterranea italiana, che coniuga la ricerca creativa al rispetto della stagionalità e genuinità degli ingredienti.

Dal 2018, inoltre il Ristorante Settimo Senso è entrato nel circuito Maison Dom Pérignon, come l’unico presente in Toscana e uno dei pochi prestigiosi locali italiani a poter fare degustare gli Champagne della prestigiosa Dom Pérignon.

Castello di Velona, Val d'Orcia (Siena)Castello di Velona, Val d'Orcia (Siena)

La campagna toscana ricorda un’immensa tela vivente, un dipinto traboccante di paesaggi, natura incontaminata, storia e attività uniche. Il Castello di Velona è la base ideale per scoprire questa regione ricca di fascino. Gli ospiti potranno immergersi in un viaggio fatto di itinerari enogastronomici, attività ricreative, visite ai siti di interesse storico e tradizioni senza tempo, riflesse nella maestria artigianale e nei prodotti dell’agricoltura locale. Una scoperta del territorio di livello superiore, grazie all’accesso esclusivo ai siti e alle guide, che accompagnano gli ospiti alla scoperta dello stile di vita unico della regione Toscana.

Il Castello di Velona è inoltre in una posizione ideale per consentire ai suoi ospiti di partecipare al ricco calendario di eventi locali e regionali. Nel corso dell’anno, manifestazioni culturali, feste del vino e appuntamenti culturali scandiranno l’alternarsi delle stagioni in Toscana.

Tra aperitivi al tramonto con vista sulla Val d’Orcia, percorsi termali che risvegliano i sensi, esclusive degustazioni del vino Brunello di Montalcino di propria produzione e la scoperta di un territorio unico, il Castello di Velona è pronto a regalare per questo 2018 un soggiorno in un’atmosfera di lusso ad alto tasso emozionale.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Castelnuovo dell'Abate iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*