Case vacanze, gli italiani preferiscono l’hotel

Case vacanza, gli italiani preferiscono l'hotel
Case vacanza, gli italiani preferiscono l'hotel

Un recente studio effettuato da HomeAway, Inc. ha evidenziato come le case vacanza sono la prima scelta dei turisti inglesi e tedeschi mentre, gli italiani, francesi e spagnoli preferiscono gli hotel. Ad occhio attento si nota come il mini gruppo che preferisce le casa vacanza come alloggio per le vacanze, sia composto da Paesi di lingua non latina. Il trio, invece, che preferisce l’hotel alle casa vacanza, segno di comodità (non c’è dubbio), ha nella lingua ufficiale un’origine latina.

Se a primo acchito il tutto può rappresentare una casualità, a mio modesto avviso, invece, non è affatto così. I popoli latini amano le comodità, l’essere serviti (si pensi ai romani) mentre gli anglosassoni ricercano più le vacanze avventura senza fronzoli.

Il sondaggio si è svolto nel mese di febbraio ed ha interessato 1000 persone dei 5 Paesi menzionati. In particolare in Francia, Spagna e Italia le case vacanza hanno rappresentato la seconda scelta con le rispettive percentuali: 19%, 25% e 20%. Per questi Paesi, invece, l’hotel rimane la prima  scelta per il 39% in Francia e Spagna e il 35% in Italia.

Un altro aspetto interessante dell’inchiesta è quello della frequenza delle vacanze. Mentre gli intervistati del trio “latino” (Italia, Francia e Spagna) sono più propensi alle vacanze ripetute durante l’anno ma, chiaramente più brevi, gli inglesi e i tedeschi hanno dichiarato di andare meno spesso in vacanza ma la villeggiatura è quasi sempre più lunga, prevede anche mete lontane e un maggiore budget. 

A proposito di spesa procapite, i più tendenti al risparmio per un pernottamento sono i francesi con 34 euro, seguono gli spagnoli con 48 euro e gli italiani con 56 euro a notte. I tedeschi (61 euro)  sono secondi solo agli inglesi (64 euro). Mentre questi ultimi due si aspettano di spendere la stessa cifra nel 2011, il trio composto da spagnoli, francesi e italiani sperano che durante l’anno scorso si possa ricorrere ad un risparmio.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter
Informazioni su Anna Bruno 414 Articoli
Anna Bruno, giornalista professionista. Muove i primi passi come cronista a La Gazzetta del Mezzogiorno. Successivamente collabora con gli specializzati in viaggi (travel e food), spettacoli e tecnologie. Scrive per i principali magazine del settore viaggi ed è esperta di digital travel. Nel 2001 fonda FullTravel.it, magazine di viaggi, del quale è tuttora direttore responsabile. E’ appassionata di fuori rotta e posti insoliti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*