Le 10 Cascate più belle del mondo

La redazione di FullTravel.it vi propone una selezione di 10 tra le più belle e suggestive cascate al mondo: dalle maestose e rinomate Cascate del Niagara alla piccola ed originale Cascata Bigar in Romania.

Cascate del Niagara – USA/Canada

 Dopo la distruzione delle Cascate Guairà, le Cascate del Niagara sono divenute le più grandi cascate al mondo oltre ad essere probabilmente anche le più conosciute. Sono ubicate a cavallo tra USA e Canada e fanno parte dell’omonimo fiume. 

Cascate di Niagara
Cascate di Niagara

 

Cascate di Schaffhausen – Svizzera

Le Cascate di Schaffausen o Cascate del Reno prendono forma in Svizzera al confine con la Germania e sono le più alte del continente europeo.

Cascate di Schaffhausen ©Foto Svizzera Turismo

Cascata Seljalandsfoss – Islanda

Seljalandsfoss, ossia la Cascata Liquida, si trova in Islanda e fa parte del fiume Seljalandsa, appunto, il Fiume Liquido. Spesso la ritroviamo su copertine dedicate all’Islanda, magari coronata da uno splendido arcobaleno.

Cascata Seljalandsfoss ©Foto Karawho - Flickr

Cascate dell’Iguazù – Argentina/Brasile

Al confine tra Argentina e Brasile il fiume Iguazù genera le spettacolari cascate. La maestosità di questi salti d’acqua li rende ben visibili anche dall’aereo di linea.

Cascate dell'Iguazù

Cascate delle Marmore – Italia

Con un dislivello di 165 metri divisi su tre salti, le Cascate delle Marmore sono tra le più alte d’Europa. Il loro nome è dovuto all’omonima frazione del comune di Terni in Umbria.

Cascata delle Marmore ©Foto Andrea Passoni - Flickr

Cascate Vittoria – Zambia/Zimbabwe

Tra Zambia e Zimbabwe, in Africa Centrale, si può nuotare nel The Devil’s Swimming Pool, una suggestiva piscina naturale che si trova in cima alle Cascate Vittoria nel fiume Zambesi.

Cascate Vittoria ©Foto i_pinz - Flickr

Cascata Bigar – Romania

Precisamente a metà tra il Polo Nord e l’Equatore, in Transilvania le acque del fiume Minis formano la Cascata Bigar. Sicuramente più famosa per la particolarità in cui l’acqua scorre tra i verdi muschi della roccia calcarea che per la portata.

Cascata Bigar ©Foto Adam Rifkin - Flickr

Cascate Barron – Australia

In Australia, precisamente nel nord del Queensland, si possono ammirare le meravigliose Cascate Barron, conosciute come Bibhoora nella lingua aborigena. Le acque del fiume Barron saltano dalle Atherton Tablelands verso la piana di Cairns creando uno scenario unico.

Cascate di Barron ©Foto Phil Long - Flickr

Cascate Havasu – USA

Ubicate in un remoto canyon dell’Arizona, in pieno territorio della tribù indiana degli Havasupai, le Cascate Havasu formano un coloratissimo e suggestivo scenario grazie al rossiccio delle rocce, al verde dei cespugli e al bianco del travertino.

Cascate Havasu ©Foto Adam Baker - Flickr

10 Cascate Athirapally – India

Situate nello stato indiano del Kerala, le Cascate Athirapally o di Suren Chellakutti, sono anche soprannominate le “Niagara dell’india” per la grande portata d’acqua del fiume Chalakudy.

Cascate Athirapally

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Argentina Australia Brasile Canada India Islanda Niagara Falls Puerto Puerto Iguazú Romania Stati Uniti d'America Svizzera Umbria Zambia Zimbabwe iscriviti alla nostra newsletter