Carnevale di Acireale 2012: programma sfilate e carri

Tra i Carnevale più belli e antichi del Sud Italia, il Carnevale di Acireale è in pole position. Ecco anticipazioni sui carri e il programma delle sfilate.

Anche il Carnevale di Acireale è quasi pronto per suonare le prime note allegre dell’anno: manca una manciata di giorni all’inizio delle tradizioni di questo periodo dell’anno sempre molto atteso dagli abitanti, dai siciliani e da tutte le persone che a migliaia arrivano qui ogni anno per ammirare le sfilate del Carnevale di Acireale.
Il primo atto sarà la consegna delle chiavi della città alla Reginetta del Carnevale: cerimonia fissata per sabato 4 febbraio alle ore 18:00 in Piazza Duomo.
Le sfilate del carnevale di Acireale si svolgeranno ogni domenica, a partire dal 5 febbraio, fino alla conclusione di questo periodo fissata per martedì 21 febbraio, quando ci sarà la parata finale dei Carri allegorico-grotteschi e dei Carri infiorati, per culminare nella premiazione, prevista per le ore 23:00 circa.
Domenica 20 febbraio l’ospite d’onore del Carnevale di Acireale sarà Jerry Calà che dalle ore 21:00 in poi, presso Piazza Duomo, suonerà con la band “Non sono bello… piaccio!” per festeggiare i quarant’anno di carriera.
Sarà interessante scoprire la particolarità dei carri di questo Carnevale: accanto alle più “classiche” macchine formate da personaggi e ambientazioni realizzate in cartapesta, sfilano ogni anno anche i carri infiorati, realizzati – come suggerisce il nome – con infiorescenze sistemate sulle grandi sagome e corredate la luci e decorazioni varie.
Decisamente uno spettacolo nello spettacolo che merita di esser visto almeno una volta.
L’ideale sarebbe organizzare un weekend ad Acireale, considerando il fatto che – sebbene le sfilate vengano svolte tutte di domenica – è pur vero che ogni sabato c’è qualche evento correlato, dunque il weekend sarebbe divertente e ricco di spunti.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Acireale iscriviti alla nostra newsletter