Capodanno russo nel Castello di Bevilacqua: offerta e programma

Il Capodanno russo si festeggia un paio di settimane dopo la data del 1° gennaio, è dunque una bella idea weekend quella di festeggiare il Capodanno russo nel Castello di Bevilacqua.

E’ da poco trascorso il Capodanno e già si pensa a nuove occasioni per far festa: la prossima – volendo restare in tema – potrebbe essere quella relativa al Capodanno russo, magari da trascorrere in una location davvero particolare e suggestiva.
Il Castello di Bevilacqua, in provincia di Verona, ha messo a punto un’offerta dedicata al Capodanno russo, evento che si festeggerà il 14 gennaio.
La più antica tradizione russa vuole che questo secondo Capodanno cada in realtà il 13 gennaio ma, vista la concomitanza con il sabato, al Castello di Bevilacqua tutto sarà pronto per il giorno successivo.
In alcune zone della Russia questa tradizione è ancora molto sentita e radicata: risale all’epoca in cui veniva usato il calendario giuliano, la cui differenza con quello gregoriano è proprio di 13 giorni.
Ad allietare la serata, che inizierà alle ore 19:00, ci penseranno i personaggi popolari russi, con canti, balli tipici e con uno spettacolo di tradizione russa.
Prevista anche la cena, composta dall’aperitivo, dall’antipasto, da due primi piatti, da un secondo, da un dessert e per finire caffè e bevande, per un prezzo complessivo di 60 euro a persona. Le prenotazioni sono già aperte sul sito ufficiale.
Volendo è anche possibile pernottare al Castello di Bevilacqua, in una delle sette suites presenti nella struttura; i prezzi partono da 160 euro per due persone, con prima colazione inclusa.
Anche approfittarne per una visita a Verona non è una cattiva idea, per unire i festeggiamenti alla maniera russa ad un weekend a base di bellezze e di storia veneta.
Di certo festeggiare il Capodanno russo sarà un’esperienza nuova per molti e il fatto di potersi introdurre in un antico castello dona ancora più fascino a questo evento.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Bevilacqua iscriviti alla nostra newsletter