Capodanno 2015 a Bari con Vinicio Capossela e tanti altri eventi

Anche in Puglia i preparativi per l'ultimo dell'anno procedono: in particolare la star del Capodanno 2015 a Bari sarà Vinicio Capossela.

Una dopo l’altra, le maggiori città d’Italia svelano i programmi ufficiali per l’ultima notte dell’anno.
Quest’oggi ci occuperemo degli eventi in previsione per il Capodanno 2015 a Bari poichè il sindaco De Caro e gli assessori Maselli e Palone hanno divulgato i dettagli principali alla stampa e alla cittadinanza.
La notte verrà animata principalmente dal concerto di Vinicio Capossela che si esibirà sul palco che verrà allestito in Piazza Libertà Ad accompagnarlo ci sarà la formazione musicale del “La Banda della Posta”, con lui a partire dalle ore 22:00 circa.
L’aorganizzazione è curata da Bass Culture che ha vinto l’apposito bando e dunque si sta occupando di perfezionare la serata.
In realtà a Bari gli eventi di festeggiamento del nuovo anno non si concentreranno nel corso di un’unica nottata ma dureranno per tre giorni: il 30 dicembre infatti il programma prevede “Tosca”, una performance musicale di una band elettronica austriaca. Ci saranno anche i Fabrika, altro gruppo di origine barese.
La stessa sera del 31 dicembre gli appuntamenti saranno molti: anche a Bari vecchia ci si divertirà con un dj set di musica dei Red Rum Alone, nella Chiesa di San Gaetano.
Il 1° gennaio tutte altre atmosfere introdurranno il 2015: un momento di preghiera delle tre principali religioni monoteiste verrà tenuto presso il Teatro Margherita; ci sarà poi il concerto di archi de “Il quartetto dei lunatici”. Nel Teatro Petruzzelli alle 11:30 si terrà un concerto per pianoforte di Argentieri e Notarnicola, mentre il jazz prenderà il sopravvento alle ore 19 presso l’Auditorium Vallisa, con Kekko Fornarelli.
Una pagina molto ampia, dunque, per salutare con il miglior spirito possibile il Capodanno 2015 a Bari.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Bari iscriviti alla nostra newsletter