Cancellazione voli in Germania per nube vulcanica: elenco aeroporti

L'eruzione del vulcano islandese prosegue a dar noia ai cieli europei: confermata la cancellazione dei voli in Germania per via della nube di cenere. Non tutti gli aeroporti sono stati interessati da questa decisione, ecco quali.

Si susseguono le chiusure dei cieli in Europa, a causa della nuba vulcanica che sta viaggiando in seguito all’eruzione del vulcano islandese.
Alle ore 5 è stata disposta la prima cancellazione dei voli in Germania, sui cieli di Brema. Subito dopo la stessa decisione è stata presa per i voli su Amburgo e infine, alle ore 9, anche i voli da e per Berlino sono stati cancellati. Gli aeroporti più a sud di Brema non sono stati coinvolti da questi tagli momentanei dell’operatività.
La sola Lufthansa ha disposto la cancellazione di circa 150 voli che interessano la Germania, nella giornata di oggi.
A ipotetico rischio anche i voli sulla Polonia ma non sono state ancora ufficializzate cancellazioni da questo versante.
Diversa è invece la situazione in Gran Bretagna: gli aeroporti hanno oggi ripreso le consuete attività di volo.
Le notizie dovrebbero essere del tutto positive nell’arco del weekend, poichè le attuali proiezioni meteo lasciano ben sperare. Non solo: fonti islandesi affermano che la nube si stia riducendo di volume, dunque il tutto potrebbe esaurirsi entro pochi giorni.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter