Cammino di Tommaso, turismo religioso in Abruzzo

L'Abruzzo mira alla riscoperta degli antichi sentieri del Cammino di Tommaso, inaugurando il primo tratto di 26 chilometri tra Ortona e Lanciano.

Sulla scia di vie della spiritualità già ampiamente battute da pellegrini e turisti della fede, è di questi giorni l’apertura di un primo percorso del Cammino di Tommaso, strada abruzzese della provincia di Chieti che al momento collega la tomba dell’apostolo Tommaso (ad Ortona) al luogo del primo Miracolo Eucaristico, a Lanciano. Si tratta di un percorso pedonale, opportunamente indicato e indirizzato con apposita segnaletica, al fine di poter raggiungere con facilità i santuari, i luoghi di preghiera e sentieri in cui si snoda. Il Cammino di Tommaso fa parte de I Cammini d’Europa, al fianco delle più note Vie Francigene e del secolare Cammino di Santiago de Compostela.
Insieme al raccoglimento e alla preghiera, tramite questo nuovo percorso di turismo religioso sarà molto semplice avvicinarsi anche ai riti dell’ospitalità e alla bellezza della natura abruzzese. Il Cammino di Tommaso è sì un percorso di spiritualità ma anche un’occasione di vacanza vista la ricca offerta dell’Abruzzo.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione CHIETI iscriviti alla nostra newsletter