Museo archeologico nazionale di Parma
Emilia-Romagna

Museo archeologico nazionale di Parma

Il Museo fu fondato nel 1760 da Filippo di Borbone per conservare i reperti rinvenuti nel municipium romano di Veleia, tra cui la famosa Tabula alimentaria in bronzo, e fu poi incrementato con l’acquisto di collezioni e con ritrovamenti locali; nel 1867 vi fu creata una delle prime raccolte preistoriche d’Italia.

Veduta di Campobasso con il campanile di San Bartolomeo
Molise

Guida del Molise

Molto raccolto, il Molise è la seconda regione più piccola d’Italia, dopo la Valle d’Aosta. Il suo territorio si divide quasi equamente tra colline e montagne; queste ultime, pur non essendo particolarmente elevate, si presentano come piuttosto rocciose e irte; stesse caratteristiche presentano le zone piane che, pur scendendo in maniera dolce verso il mare, sono di terreno arido. 

Tharros, colonne di epoca romana
Sardegna

Guida della Sardegna

Meravigliosamente circondata dal mare incantato, la Sardegna è costituita da territorio montuoso e collinare. Le coste della Sardegna si presentano come alte e frastagliate nella parte nord dell’isola, diventando più dolci, basse e sabbiose a sud e ad ovest.

Nessuna immagine
Helsinki

Festa dell’indipendenza in Finlandia

Polmone verde del Vecchio Continente e meta ideale per una vacanza all’insegna del relax e della vita all’aria aperta, tra appuntamenti culturali e attività nella natura in ogni stagione dell’anno, la Finlandia ha saputo raggiungere importanti traguardi in questi primi 90 anni di Repubblica.

Arezzo Back in Time
Arezzo

Arezzo Back in Time

Arezzo Back in Time, arriva il più grande evento multi epoca realizzato in Europa: dal 29 al 31 luglio, nella meravigliosa città toscana chiunque potrà essere protagonista di un vero e proprio viaggio nella storia.

Marcia dei Forti a Folgaria
Folgaria

La Marcia dei Forti a Folgaria

Cinque percorsi porteranno oltre 1500 marciatori tra le fortezze austro-ungariche dell’altopiano di Folgaria, fino a raggiungere la vetta del monte Maggio. L’evento assume particolare importanza nella ricorrenza del Centenario della Grande Guerra Si tratta di

Grottaglie, Vino e ... musica
Grottaglie

Vino è…musica a Grottaglie

La settima edizione del cammino dell’arte e l’incontro dei sapori di “Vino è…musica” è la conferma nell’anno della maturità di una esperienza vissuta “autenticamente” nel carnet dell’estate pugliese. Il 29 e il 30 luglio nell’antico

Recco Surfestival
Liguria

Recco Surfestival 2016

L’associazione sportiva Blackwave per il quarto anno consecutivo organizza il Recco Surfestival 2016, una manifestazione sportiva che raduna migliaia di appassionati dello sport da onda provenienti dal territorio nazionale. Momento di spicco dell’evento è il

Archivio di Stato di Pescara
Abruzzo

Archivio di Stato di Pescara

L’Archivio di Stato di Pescara si è recentemente trasferito al primo livello della prestigiosa e scenografica sede della più antica ed importante distilleria abruzzese, l’AURUM, oggetto pure del decreto di vincolo monumentale. Il patrimonio documentario

Abbazia greca di San Nilo
Grottaferrata

Abbazia San Nilo a Grottaferrata

I monaci dell’Abbazia San Nilo di Grottaferrata, sono Cattolici di rito Bizantino-Greco e rappresentano la Congregazione d’Italia dei Monaci Basiliani, istituzione creata nella Chiesa Cattolica per riunire i monasteri di rito Bizantino presenti nell’Italia meridionale. Attualmente l’Abbazia Greca

Rocca Meli Lupi
Emilia-Romagna

Rocca Meli Lupi, Soragna

Questa splendida residenza, abitata ancora oggi dai Principi Meli Lupi, è considerata un pregevole esempio di primo barocco. Le peculiarità di questo stile si ritrovano nei mobili e nei complementi che arredano le stanze, a

Antiquarium di Avella
Avella

Antiquarium di Avella

L’Antiquarium è stato inaugurato nel 1996 e si compone di quattro sale espositive, organizzate secondo un criterio cronologico e tematico. Nella prima sala sono esposti i reperti più significativi provenienti dai siti pre e protostorici

Archeoparc Villandro
Alto Adige

Archeoparc Villandro

Plunacker a Villandro è uno dei siti archeologici più importanti con ritrovamenti del periodo intorno al 5.000 a.C., dell’Età del rame e del bronzo. Vi sono inoltre tracce di insediamenti romani a par tire dal