Domus Aurea, Roma
Lazio

Domus Aurea, Roma

Dopo l’incendio del 64 d.C., che distrusse gran parte del centro di Roma, l’imperatore Nerone si fece costruire una nuova residenza con le pareti ricoperte di marmi pregiati e le volte decorate d’oro e di pietre preziose, tanto da meritare il nome di Domus Aurea.

Gabinetto dei disegni, Milano
Lombardia

Gabinetto dei disegni, Milano

Appartenente alle cospicue raccolte artistiche del Castello Sforzesco di Milano, l’Istituto conserva oltre ventisettemila esemplari dal XV al XX secolo: dagli elaborati grafici preliminari alla realizzazione di opere figurative, architettoniche e di arti decorative, a

Villa Saffi
Emilia-Romagna

Villa Saffi, Forlì

Inscindibile è il legame del luogo con la figura di Aurelio Saffi, prima Ministro degli Interni, poi Triumviro della Repubblica Romana, uno dei padri del movimento repubblicano. Egli risiedette in questa villa dal 1864 sino

Antiquarium di Roccagloriosa
Campania

Antiquarium di Roccagloriosa

Il museo del piccolo centro cilentano, ospitato all’interno della sede comunale, custodisce numerosi reperti archeologici lucani risalenti al IV e al III sec. a.C., ritrovati all’interno del territorio comunale di Roccagloriosa, rinvenuti nel complesso abitativo

Teatro comunale di Ferrara
Emilia-Romagna

Teatro comunale di Ferrara

Alessandra Farinelli Toselli nel suo ampio saggio sul Teatro Comunale di Ferrara sottolinea giustamente la rilevante importanza di questa città nell’evoluzione dello spazio scenico. Dalle prime messinscene alla corte di Ercole I d’Este, alle commedie

Villa Jovis
Campania

Villa Jovis, Capri

La villa romana più grandiosa presente sull’isola è Villa Jovis, posta alla sommità del promontorio orientale, ultima residenza dell’imperatore Tiberio. Gli scavi eseguiti nel 1935 hanno portato alla luce un vasto edificio, che gravita intorno

Museo civico di Carlo Forte
Carloforte

Museo civico di Carlo Forte

Il museo è situato all’interno del settecentesco fortino Carlo Emanuele III, edificato nella primavera del 1738, prima costruzione in muratura della allora nascente cittadina di Carloforte. Costruito al centro di un’acropoli naturale e predisposto come

Pinacoteca comunale di Cesena
Cesena

Pinacoteca comunale di Cesena

Aperta nel 1984, su iniziativa del Comune d’intesa con l’Istituto regionale per i Beni Culturali, ha sede all’interno dell’antico complesso monastico di San Biagio, accanto ad alcune altre strutture culturali cittadine.La sua istituzione risale al