Museo Biscari, Catania
Catania

Museo Biscari, Catania

ll Museo Biscari, posto all’interno di un’ala del Settecentesco Palazzo Biscari,uno dei più antichi palazzi di Catania, preziosa testimonianza di barocco siciliano, per anni ha conservato le vaste collezioni archeologiche e naturali di Ignazio Paternò Castello V Principe di Biscari trasferite poi al Museo Civico del Castello Ursino nel 1930.

Montecerboli, Toscana ©Foto Massimo Vicinanza
Toscana

Cosa vedere in Toscana

Rigogliosa e carica di bellezze, la Toscana è una regione che esprime il suo fascino in molti modi differenti, accontentando l’amante dell’arte, il naturista, il vacanziero da spiaggia, coppie romantiche, single incalliti e famiglie al completo. 

Capodanno a Firenze, cosa fare
Firenze

Capodanno a Firenze 2019: cosa fare

Per l’arrivo dell’anno nuovo e salutare il vecchio, riscoprendo le tradizioni ma rivestendole di un velo magico e pieno di stile, quale migliore occasione per festeggiare il Capodanno a Firenze, partecipando ai numerosi concerti disseminati un po’ ovunque nel capoluogo toscano.

Castello di Trani ©Foto Anna Bruno/FullTravel.it
Puglia

Castello di Trani

Edificato per volontà di Federico II nel 1233, protetto dai bassi fondali di una baia, il Castello di Trani conserva l’originaria configurazione a pianta quadrangolare, potenziata da quattro torri quadrate agli spigoli e da un muro di cinta, realizzato nel 1249 su progetto di Filippo Cinardo.

Alitalia Millemiglia Young
Roma

Alitalia Millemiglia Young

MilleMiglia Young è il programma MilleMiglia dedicata ai giovani tra i 14 e i 25 anni non compiuti. A tutti i ragazzi che aderiranno a MilleMiglia Young Alitalia regalerà 4.000 miglia oltre alle 2000 miglia di benvenuto già’ previste per l’iscrizione al Programma MilleMiglia.

Capodimonte, Napoli
Campania

Cosa vedere nel Museo di Capodimonte, Napoli

Nel 1738 Carlo di Borbone affidò a Giovanni Antonio Medrano la costruzione della nuova reggia sulla collina di Capodimonte, nella quale sistemare il grande patrimonio artistico ereditato dalla madre, Elisabetta Farnese. Ferdinando II, salito al trono nel 1830, portò a termine l’edificio affidandone l’incarico ad Antonio Niccolini.

Parco e Tomba di Virgilio a Napoli
Campania

Parco e Tomba di Virgilio, Napoli

Il piccolo parco sito alle spalle della chiesa di Santa Maria di Piedigrotta, nei pressi della stazione ferroviaria di Mergellina, racchiude una parte delle pendici orientali del promontorio di Posillipo, dal nome greco Pausilypon (“pausa del dolore”) dato alla splendida villa romana che sorgeva sulla collina per indicare la pace e la quiete ivi esistenti.

Mulino di Mora Bassa, Vigevano
Lombardia

Mulino di Mora Bassa, Vigevano

Il Mulino di Mora Bassa è detto anche Ecomuseo della Roggia Mora. Questo edificio tardo- quattrocentesco, voluto da Ludovico il Moro, presenta alcune caratteristiche architettoniche che rimandano alle enormi capacità e conoscenze di Leonardo da Vinci, presente in quegli anni alla corte sforzesca. 

Museo del Novecento di Napoli
Campania

Museo del Novecento di Napoli

Il Museo del Novecento di Napoli documenta quanto realizzato a Napoli nel corso del Novecento, entro i limiti cronologici indicati, nel campo della produzione artistica; in particolare, da quanti si applicarono, in quegli anni, soprattutto o quasi esclusivamente, in pittura, scultura e in varie sperimentazioni grafiche.

Biblioteca dell'Archivio di Stato di Napoli
Campania

Archivio di Stato di Napoli

L’Archivio di Stato di Napoli nasce come “Archivio Generale del Regno” con il r.d. 22 dicembre 1808, allo scopo di riunire in un medesimo locale gli antichi archivi delle istituzioni esistenti fino all’arrivo di Giuseppe Bonaparte a Napoli nel 1806.

Museo archeologico nazionale di Venezia
Veneto

Museo archeologico nazionale di Venezia

Il Museo è sede di un’importante raccolta di sculture antiche, tra le quali alcuni considerevoli originali greci, di bronzi, di ceramiche, di gemme e di monete, oltreché della collezione archeologica in deposito dal Civico Museo Correr, che comprende anche antichità egizie ed assiro-babilonesi.

Museo di storia naturale di Venezia
Veneto

Museo di storia naturale di Venezia

Ospitato nel palazzo del Fontego dei Turchi sul Canal Grande, il museo è un’istituzione scientifica che coordina e realizza attività di ricerca sul territorio, assicura la manutenzione e l’incremento delle collezioni scientifiche, organizza attività didattiche e servizi alla cittadinanza.

Tempio di Minerva Medica, Roma
Lazio

Tempio di Minerva Medica, Roma

Il maestoso edificio in via Giolitti, “Tempio di Minerva Medica” (e già di “Ercole Callaico” o “Le Galluzze”), apparteneva ad un grande complesso di epoca tardo-antica, già interpretato come residenza imperiale, del quale costituiva un grande ambiente di rappresentanza.

Villa Corsini a Castello, Firenze
Firenze

Villa Corsini a Castello, Firenze

La villa fu acquistata nel 1697 per la sua vicinanza alla Villa medicea della Petraia dal Consigliere del Granduca Cosimo III de’ Medici, Filippo Corsini, che ne affidò la ristrutturazione a Giovan Battista Foggini (1652-1725), architetto e scultore granducale, oltre che direttore delle manifatture di corte.

Sala del Perugino, Firenze
Firenze

Sala del Perugino, Firenze

Il museo occupa la Sala Capitolare del convento di Santa Maria Maddalena de’ Pazzi, appartenente in origine alle “convertite o penitenti” dell’ordine benedettino (1257-1442), poi ai cistercensi della Badia a Settimo (1442-1628), infine alle carmelitane di Santa Maria Maddalena de’ Pazzi, che l’abitarono fino al momento delle soppressioni post-unitarie (1866).

Museo di Palazzo Grimani, Venezia
Veneto

Museo di Palazzo Grimani, Venezia

Il palazzo Grimani fu ristrutturato e modificato da un primitivo nucleo medievale nel corso del cinquecento, sotto la regia di Vettore e di Giovanni Grimani, che, tra il 1537 e 1540, affidarono la decorazione di alcuni ambienti del primo piano nobile a Giovanni da Udine e Francesco Salviati, esponenti della moderna corrente manierista.

Museo di Orsanmichele, Firenze
Firenze

Museo di Orsanmichele, Firenze

Le statue raffiguranti i santi patroni delle maggiori corporazioni fiorentine, originariamente collocate nei tabernacoli all’esterno di Orsanmichele, sono esposte, dopo essere state restaurate e sostituite da copie, nel grande salone al primo piano dell’edificio, cui si accede attraverso il passaggio sopraelevato che lo unisce al Palazzo dell’arte della Lana.

Villa Necchi Campiglio, Milano
Lombardia

Villa Necchi Campiglio, Milano

Il complesso residenziale di via Mozart venne progettato nei primi anni trenta del Novecento dall’architetto milanese Piero Portaluppi per Angelo Campiglio e le sorelle Necchi: Gigina, moglie di Angelo, e Nedda, tipici esponenti dell’alta borghesia lombarda.

Palazzo ducale di Venezia
Veneto

Palazzo ducale di Venezia

Capolavoro dell’arte gotica, il Palazzo Ducale si struttura in una grandiosa stratificazione di elementi costruttivi e ornamentali: dalle antiche fondazioni all’’assetto tre-quattrocentesco dell’insieme, ai cospicui inserti rinascimentali, ai fastosi segni manieristici.

Villa Carducci-Pandolfini a Legnaia, Firenze
Firenze

Villa Carducci-Pandolfini a Legnaia, Firenze

Il complesso architettonico di villa Carducci-Pandolfini, di impianto quattrocentesco, sorge nella pianura fra Legnaia e Soffiano, vicino alla vecchia via Pisana, e ingloba nell’angolo sud-ovest i resti di un’antica torre trecentesca, facente parte del “palagio” fortificato di Guardavia, detta anche “Volta a Legnaja”, uno dei capisaldi del sistema fortificato fiorentino.

Polo museale Gallerie d'Italia, Milano
Lombardia

Polo museale Gallerie d’Italia di Milano

Nel centro storico di Milano, nei suggestivi spazi dei palazzi sette-ottocenteschi Anguissola Antona Traversi e Brentani,  nel novembre 2011 è stato aperto al pubblico il nuovo polo museale Gallerie d’Italia, dedicato all’arte dell’Ottocento, con circa 200 opere provenienti dalla Fondazione Cariplo (135 pezzi) e dalla collezione di Intesa Sanpaolo (62 pezzi).  

Zucchi Collection Milano
Lombardia

Museo Zucchi collection, Milano

La Zucchi Collection è considerata la più vasta collezione oggi esistente al mondo di blocchi per stampa a mano su tessuto.
 56.000 pezzi, che corrispondono a 12.000 disegni, registrano l’evolversi della cultura europea dell’ornamento in un arco di tempo che lambisce tre secoli (1785-1935).

Nessuna immagine
Piemonte

Biblioteca reale, Torino

La Biblioteca Reale, istituita dal re Carlo Alberto di Savoia-Carignano (1798-1849), ubicata al piano terreno dell’ala di levante del Palazzo Reale, è inserita nel raffinato ambiente ideato nel 1837 dall’architetto di corte Pelagio Palagi e raccoglie prevalentemente opere di storia degli Stati sabaudi e di scienze storiche.

Mitreo Barberini, Roma
Lazio

Mitreo Barberini, Roma

All’interno del comprensorio pertinente alla Galleria Nazionale di Arte Antica, nell’ambiente seminterrato della Palazzina Savorgnan di Brazzà, si trova un importante monumento di epoca imperiale romana, il cd. Mitreo Barberini.

Parco di Villa Il Ventaglio, Firenze
Firenze

Parco di Villa Il Ventaglio, Firenze

Parco di Villa Il Ventaglio: originariamente l’edificio era nel Quattrocento una casa da oste con podere che apparteneva a Lippaccio e Giovanni Brancacci: situata sulla collina delle Forbici, offriva l’opportunità di una sosta ai pellegrini che da Porta a Pinti si recavano a San Domenico di Fiesole.

Varese Ligure, Liguria ©Foto Massimo Vicinanza
Liguria

Guida della Liguria

Sottile e allungata, terra di confine, la Liguria estende le sue bellezze dalla Toscana fino alla Francia. Sgargiante e variegata, la Liguria offre paesaggi davvero incantevoli dati dalla varietà del territorio che, su e giù per promontori, svela insenature bellissime e altrettanto particolari paesi costieri.

Castello di Gradara
Marche

Guida delle Marche

Situata nel versante del Medio Adriatico, la regione delle Marche è in prevalenza collinare, con rilievi bassi e rive per lo più sabbiose. Tante le bellezze di questa terra ospitale: dalla Riviera del Conero, alle Grotte di Frasassi, fino alle città, graziose e a misura d’uomo. 

Castello di Rocca Calascio
Abruzzo

Cosa vedere in Abruzzo

L’Abruzzo ha in sé varie anime, probabilmente per la sua conformazione geografica che lo rende sia proiettato all’esterno, grazie all’affaccio sul mare, sia concentrato sul suo territorio, per via della connotazione montana dell’entroterra. 

Veduta di Vietri sul Mare, costiera amalfitana ©Foto Massimo Vicinanza
Campania

Guida della Campania

Il territorio della Campania è molto vario: spazia dalle montagne dell’Appennino Campano, alle coste per lo più alte e rocciose, fino a dolci colline della Pianura Campana. Suddivisa nelle province di Napoli (capoluogo di regione), Avellino, Benevento, Caserta e Salerno, la Campania offre ricchezze paesaggistiche e storiche molto particolari.

Veduta di Reggio Calabria
Calabria

Guida della Calabria

Penisola lunga fatta di colline e di monti, la Calabria chiude la parte continentale dell’Italia con la sua punta. Il turismo in questa regione è costantemente in crescita per via dell’immutata bellezza sia delle zone costiere che dell’entroterra dove, tra reperti archeologici, parchi naturali, acque limpide, far vacanza è un gran piacere amplificato anche dall’ottima cucina locale.

Casa Grotta di Vico Solitario a Matera
Basilicata

Casa Grotta di Vico Solitario a Matera

La visita della Casa Grotta di vico Solitario costituisce una grande opportunità per comprendere il tenore di vita nelle case scavate del Sasso Caveoso prima del loro abbandono, avvenuto in  seguito alla legge di risanamento dei Sassi voluta dal presidente del consiglio Alcide De Gasperi nel 1952.

Museo archeologico nazionale di Parma
Emilia-Romagna

Museo archeologico nazionale di Parma

Il Museo fu fondato nel 1760 da Filippo di Borbone per conservare i reperti rinvenuti nel municipium romano di Veleia, tra cui la famosa Tabula alimentaria in bronzo, e fu poi incrementato con l’acquisto di collezioni e con ritrovamenti locali; nel 1867 vi fu creata una delle prime raccolte preistoriche d’Italia.

Veduta di Campobasso con il campanile di San Bartolomeo
Molise

Guida del Molise

Molto raccolto, il Molise è la seconda regione più piccola d’Italia, dopo la Valle d’Aosta. Il suo territorio si divide quasi equamente tra colline e montagne; queste ultime, pur non essendo particolarmente elevate, si presentano come piuttosto rocciose e irte; stesse caratteristiche presentano le zone piane che, pur scendendo in maniera dolce verso il mare, sono di terreno arido. 

Tharros, colonne di epoca romana
Sardegna

Guida della Sardegna

Meravigliosamente circondata dal mare incantato, la Sardegna è costituita da territorio montuoso e collinare. Le coste della Sardegna si presentano come alte e frastagliate nella parte nord dell’isola, diventando più dolci, basse e sabbiose a sud e ad ovest.

Nessuna immagine
Helsinki

Festa dell’indipendenza in Finlandia

Polmone verde del Vecchio Continente e meta ideale per una vacanza all’insegna del relax e della vita all’aria aperta, tra appuntamenti culturali e attività nella natura in ogni stagione dell’anno, la Finlandia ha saputo raggiungere importanti traguardi in questi primi 90 anni di Repubblica.

Arezzo Back in Time
Arezzo

Arezzo Back in Time

Arezzo Back in Time, arriva il più grande evento multi epoca realizzato in Europa: dal 29 al 31 luglio, nella meravigliosa città toscana chiunque potrà essere protagonista di un vero e proprio viaggio nella storia.