Deserto della Tunisia in scooter

Tour in Tunisia, dal Golfo di Gadès all’oasi di Ksar-Ghilane alla guida di uno scooter. Scoprire i segreti e le meraviglie del deserto tunisino a cavallo di uno scooter.

uno scooter nel deserto © diritti riservatiuno scooter nel deserto © diritti riservati

Tour in Tunisia, dal Golfo di Gadès all’oasi di Ksar-Ghilane
alla guida di uno scooter. Scoprire i segreti e le meraviglie del deserto tunisino a cavallo di uno scooter. Ecco la vacanza trendy per l’estate 2002, da vivere a contatto con la natura selvaggia e ancora incontaminata, ma tutto nella più completa sicurezza. MBK, casa produttrice di scooter, propone un tour della durata di 8 giorni per un totale di circa 1000 chilometri. Partendo dalla città di Gadès, caratteristico porto situato a circa 500 chilometri dalla capitale Tunisi, il tour comprende la visita della città di Matmata e si conclude nell’Oasi di Ksar-Ghilane, situata all’interno del deserto, paradiso terreste che con il suo specchio d’acqua, con la sua vegetazione è ancora oggi un’area non contaminata dalla civiltà. Il paesaggio, carico di magia e caratterizzato da atmosfere atipiche soprattutto durante la notte, genera emozioni difficilmente vivibili in altre località. La notte

Lo scooter, con le sue caratteristiche quali maneggevolezza e affidabilità, su terreni sabbiosi offre a tutti la possibilità, anche a chi non ha confidenza con le due ruote, di vivere una vacanza fuori dal comune e difficilmente dimenticabile. Tutto questo in completa sicurezza poiché MBK ha testato uno dei suoi scooter, il Booster 100, su una distanza di ben 1000 chilometri ottenendo degli ottimi risultati per quanto riguarda affidabilità e guidabilità in situazioni geografiche e climatiche estreme. Il Booster 100 si è inoltre comportato benissimo con due passeggeri a bordo permettendo così anche a coppie una vacanza alternativa.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Tunisi iscriviti alla nostra newsletter