Art Night Venezia 2012: la notte dell'arte al via

Torna il gradito appuntamento con l'arte da vivere di notte a Venezia: sta per partire la nuova edizione di Art Night 2012.

Dopo il fortunato ed apprezzato esordio dello scorso anno, torna Art Night a Venezia, l’appuntamento con l’arte nel corso di una lunga notte di eventi.
La partenza dell’iniziativa, in programma il 23 giugno 2012, avverrà alle ore 17:00 presso il cortile dell’Università Ca’ Foscari, dove verrà presentata ed inaugurata la nottata e dove la madrina dell’evento, Ottavia Piccolo, leggerà dalle ore 21:30 una serie di poesie di Wislawa Szymborska.
Dall’Ateneo partirà inoltre un particolare corteo lungo il Canal Grande: si chiamerà “InstArtNight” e coinvolgerà molte persone che, attraversando Venezia, scatteranno foto immediatamente condivise in modo da essere visualizzate anche in più zone della città. Chiunque potrà partecipare a questo inedito tour di Venezia, semplicemente prenotando il proprio posto, rivolgendosi alla segreteria organizzativi di Ca’ Foscari.
Inoltre nel corso dell’Art Night 2012 resteranno aperte in notturna molti musei, tra i quali quattro sedi di particolare importanza (il Palazzo Mocenigo, il Museo di Storia Naturale, Ca’ Pesaro e la Casa di Carlo Goldoni) e molti palazzi storici, tutti per lo più ospitanti mostre ed esposizioni.
Tutte le iniziative della prossima Art Night resteranno del tutto gratuite anche quest’anno, dando dunque modo davvero a tutti di avvicinarsi all’arte in orari meno canonici ma probabilmente più comodi ed apprezzati da chi lavora tutto il giorno.
Un’attenzione speciale verrà riservata anche ai bambini, con caccia al tesoro e speciali reading presso librerie e musei.
Ovunque verranno tenuti spettacoli, concerti, rappresentazioni teatrali, laboratori di creatività e molto altro.
Data l’eccezionalità della serata, inoltre, è stato deciso di rendere gratuite anche le corse del Vaporetto dell’Arte, in modo da raggiungere gli interessanti musei di Venezia.
Sul sito ufficiale di Art Night a Venezia sono disponibili in dettaglio tutti gli eventi organizzati ma basterà arrivare a Venezia e semplicemente passeggiare per rendersi conto di quanto ampia sia l’offerta di questa particolare “notte bianca” dell’arte in laguna.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Venezia iscriviti alla nostra newsletter