Art and Tourism, il turismo culturale è di scena a Firenze

Art and Tourism
Art and Tourism

Non poteva che nascere a FirenzeArt and Tourism” la fiera del turismo culturale di scena dal 18 al 20 Maggio nella Fortezza Da Basso.

La tre giorni, organizzata da TTG, avrà un filo conduttore: il turismo intellettuale che ogni anno muove circa 300 milioni di turisti verso le città d’arte o con sinergie culturali. Il palinsesto della fiera presenta diversi attrattori: dai workshop diventati ormai immancabili ai seminari passando dagli spettacoli.

Un evento sicuramente imperdibile è quello dedicato al poeta portoghese Fernando Pessoa. Si tratta di uno spettacolo di strada che sarà presentato presso il Giardino Italiano di Firenze LISBOA nell’ambito del Festival Fabbrica Europa.

In un mio viaggio a Lisbona, la città dove è nato (alla fine del XIX secolo) e morto Pessoa, ho avuto modo di apprezzare più da vicino le fonti di ispirazioni del poeta. La Lisboa di Pessoa, la capitale del Portogallo, ha un fascino particolare che ammalia i viaggiatori esigenti. A proposito del viaggio Pessoa, nel libro dell’Inquietudine, dice:

Viaggiare? Per viaggiare basta esistere.  Passo di giorno in giorno come di stazione in stazione, nel treno del mio corpo, o del mio destino, affacciato sulle strade e sulle piazze, sui gesti e sui volti, sempre uguali e sempre diversi come in fondo sono i paesaggi. Se immagino, vedo.  Che altro faccio se viaggio? Soltanto l’estrema debolezza dell’immaginazione giustifica che ci si debba muovere per sentire. “Qualsiasi strada, questa stessa strada di Enterpfuhl, ti porterà in capo al mondo”.  Ma il capo del mondo, da quando il mondo si è consumato girandogli attorno, è lo stesso Enterpfuhl da dove si è partiti. In realtà il capo del mondo, come il suo inizio, è il nostro concetto del mondo.  E’ in noi che i paesaggi hanno paesaggio. Perciò se li immagino li creo, se li creo esistono; se esistono li vedo come vedo gli altri. A che scopo viaggiare? A Madrid, a Berlino, in Persia, in Cina, al Polo; dove sarei se non dentro me stesso e nello stesso genere delle mie sensazioni? La vita è ciò che facciamo di essa.  I viaggi sono i viaggiatori. Ciò che vediamo non è ciò vediamo, ma ciò che siamo.

Se si è o meno in sintonia con Pessoa, poco importa. Quello che importa è  il viaggio che può avere finalità diverso ma rimane comunque legato all’esperienza di chi l’affronta.

Ritornando ad Art and Tourism, è possibile consultare il programma completo dell’evento collegandosi al sito ufficiale della manifestazione.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter
Informazioni su Anna Bruno 351 Articoli
Anna Bruno è giornalista professionista, muove i suoi primi passi come cronista a “La Gazzetta del Mezzogiorno”. Successivamente collabora con gli specializzati in viaggi (travel e food), tra i quali “Viaggi e Sapori” e “Gente Viaggi” e i maggiori magazine di tecnologie. Nel 1998 fonda l’agenzia di comunicazione e Digital PR “FullPress Agency” che edita, dal 2001, FullTravel.it, magazine di viaggi online e VerdeGusto, magazine di food & wine, dei quali è direttore responsabile. Appassionata di fuori rotta, spesso si perde in nuovi sentieri, tutti da esplorare. È autrice di “Chat” (Jackson Libri, Milano, 2001), “Viaggiare con Internet” (Jackson Libri, Milano, 2001), “Comunità Virtuali” (Jackson Libri, Milano, 2002), “Digital Travel” (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2020),  “Digital Food”  (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2020) e dell’e-book “Come scrivere comunicati efficaci”. È delegata dei giornalisti di viaggio delle Marche-Umbria-SUD del GIST (Gruppo Italiano Stampa Turistica). Digital Travel & Food Specialist, relatrice in eventi del settore turistico e food e docente in corsi di formazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*