Applicazione iPhone What country, sostituita la parola mafia con mandolino

Il caso aveva fatto scalpore tanto da far intervenire direttamente il ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla, da più voci chiamata a dire la sua. Ne avevamo parlato anche sul blog di FullTravel.it. L'applicazione per iPhone "What Country" creata con la "pretesa" di far conoscere il mondo sul telefonino, identificava l'Italia con la parola "mafia".

E’ notizia di questi giorni che la Apple, società nota in tutto il mondo che detiene il marchio iPhone, ha fatto rimuovere la parola che discriminava il nostro Paese. In realtà, più che rimossa la parola è stata sostituita con “mandolino”.  Quest’ultimo termine non è assolutamente offensivo ma va ad inserirsi nell’ennesimo luogo comune.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter