Alma: tutti i segreti del cioccolato dal 18 al 21 aprile

La Scuola Internazionale di cucina di Colorno (PR) ospita corsi aperti a tutti per imparare i segreti dei migliori cuochi.

Il Maestro Danilo Freguja dal 18 al 21 aprile svela i suoi segreti di eccezionale pasticciere con lezioni ad ALMA, la Scuola Internazionale di cucina italiana che ha sede nella Reggia di Colorno (Parma). Protagonista il prodotto che è simbolo di ghiottoneria e trasgressione per eccellenza: il cioccolato. Freguja, nel parlare di cioccolato stimola in chi ascolta emozioni e, con le informazioni che dà mentre insegna, fa scoprire meraviglie di panna, crema, cacao. Gestisce in proprio un’attività e, non certo a caso, è stato insignito della nomina di “Ambasciatore italiano del cioccolato nel mondo”. Storia e degustazione si mescolano nelle sue lezioni, tra odori, colori e “rumori” del cioccolato più puro. Martedì 18 e mercoledì 19 aprile le lezioni sono centrate su “Dessert al piatto e pralineria”, mentre giovedì 20 e venerdì 21 aprile il tema è “Il cioccolato: torte speciali e grandi realizzazioni per il prodotto più goloso e amato dagli italiani”. Si può scegliere di partecipare al corso anche solo per due giornate. Ospiti d’onore per il mese di aprile anche due chef di fama internazionale, che propongono un corso di una giornata, durante la quale “carpire” i loro segreti per realizzare piatti impeccabili e di grande impatto coreografico. Mercoledì 12 aprile in cucina ecco Nicola Portinari, chef e proprietario con il fratello del ristorante “La Peca” di Lonigo (VI), ai vertici della ristorazione italiana e che vanta due forchette sulla guida del Gambero Rosso e una stella Michelin. Dall’età di sedici anni ha cominciato a lavorare nella macelleria-gastronomia del padre e poi a girare, da cliente, tra i migliori ristoranti di Italia, Francia, Germania e Austria. Ama la cucina creativa ma rifiuta gli eccessi “modaioli”, mirando ad un ritorno all’antico, dove protagonisti siano i sapori regionali rielaborati con leggerezza ed equilibrio. Mercoledì 26 aprile ai fornelli di ALMA arriva invece Andrea Fusco, giovane chef del ristorante “Giuda Ballerino” di Roma, che gestisce con la moglie e che in poco tempo è diventato uno dei più rinomati della capitale, e può fregiarsi di due forchette attribuite dalla guida del Gambero Rosso. Propone una cucina ricca di sapori e mescolanze, dove l’intento principale è quello di conservare l’essenza stessa di ogni singolo ingrediente. Informazioni e costi dei corsi, insieme alla scheda di partecipazione, si possono ricevere contattando ALMA.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Parma iscriviti alla nostra newsletter