Alitalia: biglietti gratis per bug, poi annullati

Curiosa vicenda accaduta nelle ore scorse: Alitalia lancia una promozione e, per un bug nel sistema, vengono rilasciati biglietti gratis, poi annullati. Molte le proteste.

Curiosa vicenda avvenuta sui canali online firmati Alitalia: qualche giorno fa la compagnia di bandiera italiana ha annunciato una speciale promozione dedicata agli utenti di Facebook, rilasciata sul mercato mondiale.
L’iniziativa avrebbe permesso l’acquisto di biglietti aerei scontati del 25%, a fronte della richiesta dell’offerta stessa e dell’autorizzazione a poter accedere ad alcune informazioni presenti sul proprio profilo Facebook, come d’altronde spesso avviene quando si utilizzano applicazioni o quando si partecipa a concorsi e iniziative simili.
Qualcosa però non è andata esattamente come previsto da Alitalia perchè, dopo un paio di giorni dalla partenza dell’offerta, qualcuno si è accorto che sul sito Alitalia dedicato al mercato giapponese c’era la possibilità di prenotare biglietti gratis.
In realtà il meccanismo di prenotazione era differente proprio solo in Giappone: qui si era deciso di offrire uno sconto quantificato in 200 euro – per motivi strategici di marketing applicati a questo specifico mercato – e non uno sconto percentuale.
Questa possibilità avrebbe però dovuto essere valida solo per la prenotazione di voli Giappone – Italia o viceversa e non su tutte le rotte possibili.
Ciò ha però significato, per molti potenziali viaggiatori, riuscire a prenotare biglietti aerei Alitalia del tutto gratuitamente.
Nel momento in cui, però, in Alitalia ci si è resi conto del bug nel sistema di prenotazione, si è provveduto a mettere un freno alla promozione sul sito giapponese, decidendo inoltre di annullare tutti i biglietti così “accaparrati” dagli utenti più veloci.
Chi dunque, si è ritrovato con un biglietto aereo del tutto gratuito, ha poi ricevuto l’amara sorpresa dell’annullamento.
Alitalia ha infatti inviato una mail nella quale si spiega che, a fronte dell’annullamento dei biglietti gratis, si propone il nuovo acquisto per la stessa rotta, con sconto del 25% rispetto al prezzo vigente”.
Molti gli scontenti che hanno espresso il loro malumore sul canale Facebook di Alitalia; dall’ufficio stampa della compagnia aera si è fatto sapere che, ad ogni modo, sarebbero stati piuttosto pochi gli utenti a riuscire a prenotare voli gratis e, tra di essi, non ci sarebbero italiani.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Roma iscriviti alla nostra newsletter