Albergo chic Maratea, quando una chiave di ricerca diventa preda di investitori pubblicitari

Questa volta non ho resistito alla tentazione di capire cosa accade su Google per alcune chiavi di ricerca legate a località turistiche. Ho preso una chiave “albergo Maratea” l’ho inserita nella maschera di ricerca di Google e ho aspettato la risposta. Questa operazione è stata effettuata senza loggarmi per evitare i risultati di Google Instant.

Albergo Maratea per Google
Albergo Maratea per Google

 I risultati di Google per Albergo Maratea
Tutto secondo le mie aspettative. Alla chiave di ricerca “albergo Maratea”, secondo Google, corrispondono circa 2.650.000 risultati. I link sponsorizzati sono tutti relativi a società intermediarie del settore alberghiero online.

 

 

 
 
Albergo chic Maratea per Google
Albergo chic Maratea per Google

Variante della chiave di ricerca, inserisco la parola “chic”
Per movimentare la ricerca ho inserito la parola “chic” tra “albergo” e “Maratea”. Questa piccola variazione ha portato dei risultati assolutamente diversi. “Albergo chic Maratea” per Google ha solo 2.610 risultati che tradotto in termini pratici indica una chiave di ricerca poco attraente per gli investitori pubblicitari. La chiave di ricerca ha un valore quasi nullo proporzionalmente anche per AdWords (programma di advertising di Google). Quindi, sulla carta, i risultati di ricerca dovevano essere per lo più organici mentre i link sponsorizzati dovevano essere ridotti al lumicino.  Invece? Le cose non sono andate come pensavo. Gli investitori che hanno acquistato la chiave “albergo chic maratea” con appena 2.610 risultati (contro i 2.650.000 di albergo maratea) sono apparsi tra i link sponsorizzati quasi nello stesso numero della più blasonata chiave “albergo maratea”. E come per magia sono comparse alcuni “soliti noti” tra i link sponsorizzati, società che hanno come core business l’advertising. Cliccando sui link sponsorizzati di queste società atterro su landing page sapientemente studiate con AdSense nella parte alta e bassa. Chiaramente tra i risultati dell’AdSense sulla landing page i loro annunci non sono presenti.

 
Albergo Maratea per Google
Albergo Maratea per Google

Cosa è successo?
Le società di “advertising spinto” che in Italia si contano sulle punta delle dita, sono solite comprare chiavi deboli quelle, cioè, che in acquisto costano pochissimo. I loro annunci, però, hanno come pagina di atterraggio una landing con AdSense privo della loro pubblicità. Cosa significa? Che senza i loro annunci la loro pagina mostra solo investitori che hanno acquistato chiavi forti (in questo caso solo “albergo maratea” ) pur provenienti da una chiave debole “albergo chic maratea” che con un gioco simile a quello delle tre carte sulla landing page diventa di nuovo “albergo maratea” .

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*