Albergatori non lasciatevi distrarre dai social e dal webmarketing

-
-

Il titolo del mio post sintetizza il monito espresso da Neil Salerno, esperto di web marketing turistico, sulla “piega” che sta prendendo il marketing digitale applicato al settore alberghiero e curato dagli stessi albergatori.

Neil Salerno, secondo quanto ho letto su Booking Blog (uno dei pochi blog del settore sempre aggiornato e ricco di contenuti interessanti anche se di nicchia), dichiara che gli albergatori all’indomani della scoperta e applicazione delle nuove strategie in ambito turistico, curano meno i rapporto con i clienti. Sempre più presi dalle nuove frontiere che all’apparenza potrebbe far emergere il settore dalla crisi, gli albergatori si preoccupano sempre più del new business e meno di fidelizzare la clientela.

Sempre secondo Salerno,il prossimo anno gli operatori del turismo alberghiero devono preoccuparsi di equilibrare maggiormente la strategia di marketing e social con azioni che passano attraverso le consulenze di figure specializzate (al bando i tuttologi) in ambito Web. In estrema sintesi: l’albergatore torni a fare l’albergatore perché al Web ci pensa lo specializzato del settore.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*