Albareto in festa per il 'porcino'

Il re dei boschi incontra il burattino più famoso del mondo. Una favola a sorpresa che piacerà sicuramente ai lettori di Pinocchio e ai buongustai.

Sì, perché il sovrano in questione è sua maestà il porcino che quest’anno condividerà il suo reame con il burattino dal naso lungo. Per assistere allo storico incontro basta andare ad Albareto, in provincia di Parma, dove dall’ 11 al 14 settembre 2003 si svolgerà l’ottava edizione della Sagra del fungo porcino.
Ma il nostro re non ama mettersi in mostra. Per trovarlo bisogna andare nel suo ambiente naturale, accompagnati da un esperto che lo conosce bene. Venerdì 12 settembre un micologo guiderà un trekking nei boschi e spiegherà dove vive sua maestà e le sue abitudini. Una volta fatta amicizia, re porcino verrà portato in trionfo sulla tavola con due cene luculliane che lo celebreranno in tutte le forme e le combinazioni.
Trifolato o appena sgocciolato dall’olio e adagiato sul pane, nel risotto e in compagnia della polenta, con le lasagne e dentro i ravioli. Non solo. Ci sarà anche un convegno culturale intitolato al poeta Attilio Bertolucci ed allo scrittore Cesare Pavese. E il nostro burattino? Certo non starà con le mani in mano. Innanzi tutto, a lui è dedicata una splendida mostra che si intitola “Dagli Arlecchini a Pinocchio”. Si potranno ammirare i pannelli creati da Eugenio Taccini, maestro ceramista di Montelupo, che ha rivisitato a suo modo la favola di Collodi. Il burattino, infatti, si trasforma in un abile ceramista anziché in un bambino. E poi lo si incontrerà per le vie del paese insieme ai personaggi del libro, a saltimbanchi sui trampoli e mangiafuoco. Ci sarà persino uno spettacolo di marionette che ripercorrerà le sue avventure.
Con un finale a sorpresa che non vi sveliamo. Per i buongustai, invece, il finale è classico: una cena da favola. Seguita da una serata danzante al suono dell’orchestra. Insomma, ormai l’avete
capito: Albareto sarà per quattro giorni il vostro paese dei balocchi.
Per informazioni: Comune di Albareto, tel. 0525.929449.
E-mail: info@fieradialbareto.it

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Albareto iscriviti alla nostra newsletter