Aeroporto Roma Fiumicino: più navette e assistenza all’arrivo per riduzione voli T3

In merito alla cancellazione di molte attività presso il Terminal 3 dell'Aeroporto di Roma Fiumicino, è stato messo a punto un piano di assistenza per i viaggiatori.

Torniamo a parlare della parziale chiusura del Terminal 3 dell’Aeroporto di Roma Fiumicino, per dare ulteriori informazioni operative per i viaggiatori che nei prossimi giorni si recheranno presso il maggiore scalo romano.
La società Aeroporti di Roma – azienda che gestisce gli scali della capitale – ha fatto sapere che per permettere ai viaggiatori di avere meno disagi possibile è stata creata un’apposita task force.
Fondamentalmente si avranno a disposizione:

  • operatori sistemati presso la stazione ferroviaria, in maniera tale da poter subito per indirizzare i passeggeri sin dal loro arrivo sullo scalo, con il  treno;
  • operatori presso i desk dedicati alle informazioni;
  • operatori itineranti nell’Aeroporto che aiuteranno i viaggiatori direttamente sul posto, in “mobilità”;
  • servizio di navetta potenziato: i bus collegheranno più spesso, con un numero maggiore di corse, i viari terminal;
  • i terminal T1 , T2 e T5 rimarranno aperti 24 ore su 24, dal momento che alcuni voli che avrebbero dovuto essere operati dal Terminal T3 verranno smistati gradualmente presso gli altri terminal.

I consigli basilari da tenere a mente restano sempre gli stessi:

  • controllare l’arrivo di comunicazioni da parte della compagnia aerea con la quale si è prenotato il volo;
  • consultare i siti ufficiali del vettore e/o dell’aeroporto di Roma Fiumicino;
  • aver cura di controllare che i recati mail e telefonici indicati in fase di prenotazione siano corretti ed aggiornati, per poter ricevere comunicazioni tempestive.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter