Aeroporto di Trapani, ripartono i primi voli

Buone notizie dal fronte Aeroporto di Trapani Birgi: iniziano a ripartire i primi voli civili, dopo i giorni di chiusura conseguenti agli scontri in Libia.

Da questa mattina l’aeroporto Trapani Birgi ha ripreso a programmare e servire alcuni voli civili, soppressi negli scorsi giorni per consentire lo svolgersi di operazioni militari.
L’ENAC fa presente che per tornare a regime occorreranno almeno 48 ore, tuttavia attualmente verranno garantiti massimo 18 arrivi e 18 partenze al giorno, almeno in questa prima fase di graduale riapertura dello scalo del trapanese.
Si tratta di poca cosa rispetto alla piena operatività che consta poco più di 70 voli giornalieri ma, vista la situazione, è comunque un buon punto di riavvio dell’operatività, tanto più considerando che in questo modo la continuità territoriale con Pantelleria verrebbe ripristinata.
I voli Ryanair al momento sono serviti presso l’aeroporto di Palermo e, fino a nuove comunicazioni ufficiali da parte del vettore low cost irlandese, la situazione resterà tale.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Roma iscriviti alla nostra newsletter