Aeroporto di Trapani: riapertura parziale il 28 marzo, i dettagli

L'Aeroporto di Trapani si avvia alla riapertura parziale, prevista per lunedì 28 marzo. Non tutti i voli, però, saranno operativi sin da subito da Trapani. Ryanair, ad esempio, continuerà a volare su Palermo.

Il ministro della difesa La Russa ha annunciato che da lunedì 28 marzo l’Aeroporto di Trapani Birgi vedrà la riapertura, seppur parziale. I voli da e per Trapani riprenderanno, anche se con una certa gradualità: lo testimonia, ad esempio, il fatto che Ryanair ha ufficialmente annunciato che i propri aerei continueranno a far capo all’aeroporto di Palermo fino al 31 marzo (incluso).
In pratica, verranno rese disponibili per i voli civili due piazzole, così da riuscire ad operare inizialmente almeno dai due ai quattro voli al giorno.
Secondo La Russa, però, è attualmente impossibile spostare altrove i decolli a scopo militare, sebbene più volte si sia richiesto lo spostamento di tali velivoli e delle correlate operazioni presso Sigonella: come ha spiegato lo stesso ministro, oltre alle considerazioni dovute alla sicurezza, “in quella base non c’è spazio”.
Invitiamo dunque i lettori a monitorare i siti delle compagnie aeree interessate per monitorare i luoghi di partenza e atterraggio del proprio volo.
Intanto, ricordiamo che è attivo un servizio navetta tra Trapani e Palermo e viceversa.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter