Aeroporto di Torino chiuso dal 15 al 19 luglio, Ryanair trasferisce i voli a Cuneo

A seguito dei lavori sulle piste dell'aeroporto di Torino Caselle, dal 15 al 19 luglio lo scalo verrà chiuso. Ryanair, tramite una nota stampa, avverte che tutti i voli previsti in quelle date da e per Torino, verranno spostati all'aeroporto di Cuneo.

In particolare, saranno i voli Ryanair dalle ore 21.00 del 15 luglio alle ore 12.00 del 19 luglio a subire lo spostamento. L’aeroporto di Cuneo, per chi avesse bisogno di notizie supplementari, si trova a circa 100 chilometri da quello torinese. Tuttavia la compagna low cost irlandese ha fatto sapere che, tutti coloro che hanno già acquistato biglietti nelle date interessate, saranno contattati dalla stessa Ryanair per ricevere le indicazioni sui servizi navetta.

I lavori all’aeroporto di Torino
L’aeroporto di Torino sarà interessato da lavori nel lasso di tempo che va dal 15 giugno fino al 30 settembre , periodo più favorevole per lavori esterni. Durante questa fase, i lavori saranno svolti prevalentemente in notturna ad eccezione dell’intervallo di tempo tra il 15 e il 19 luglio, quando l’aeroporto sarà completamente chiuso. Tutte le variazioni dei voli, saranno comunicate direttamente dalle compagnie aeree, così come ha già fatto Ryanair. Sono previste tariffe speciali, nel parcheggio multipiano coperto (5 euro al giorno), per tutti i passeggeri che usufruiranno del servizio navetta durante il periodo di chiusura dello scalo aeroportuale.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter
Informazioni su Anna Bruno 351 Articoli
Anna Bruno è giornalista professionista, muove i suoi primi passi come cronista a “La Gazzetta del Mezzogiorno”. Successivamente collabora con gli specializzati in viaggi (travel e food), tra i quali “Viaggi e Sapori” e “Gente Viaggi” e i maggiori magazine di tecnologie. Nel 1998 fonda l’agenzia di comunicazione e Digital PR “FullPress Agency” che edita, dal 2001, FullTravel.it, magazine di viaggi online e VerdeGusto, magazine di food & wine, dei quali è direttore responsabile. Appassionata di fuori rotta, spesso si perde in nuovi sentieri, tutti da esplorare. È autrice di “Chat” (Jackson Libri, Milano, 2001), “Viaggiare con Internet” (Jackson Libri, Milano, 2001), “Comunità Virtuali” (Jackson Libri, Milano, 2002), “Digital Travel” (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2020),  “Digital Food”  (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2020) e dell’e-book “Come scrivere comunicati efficaci”. È delegata dei giornalisti di viaggio delle Marche-Umbria-SUD del GIST (Gruppo Italiano Stampa Turistica). Digital Travel & Food Specialist, relatrice in eventi del settore turistico e food e docente in corsi di formazione.