Aeroporto di Cuneo salvo: voli attivi

Novità in vista nei prossimi giorni sulle piste dell'aeroporto "Levaldigi" di Cuneo: si tornerà a volare a partire dal prossimo 4 agosto.

Ryanair cambio volo

L’aeroporto di Cuneo “Levaldigi” è salvo: l’ufficialità arriva direttamente dagli organi facenti capo all’assemblea di GEAC spa, la società che si occupa della gestione dello scalo piemontese.
Si apprende infatti che una serie di soggetti (cittadini e operatori economici – hanno risposto all’appello lanciato per salvare l’aeroporto, andando dunque a fondare la nuova società denominata “Levaldigi Holding”.
Grazie all’ingresso di questa inedita realtà che ha provveduto a ricapitallizare la Geac spa, lo scalo di Cuneo potrà riprendere la sua operatività, sin dalla prossima settimana.
Date dunque le circostanze favorevoli, i primi voli potranno ripartire infatti il 4 agosto 2015; ad iniziare da questa giornata, infatti, l’ENAV spa – come da precedenti accordi – tornerà a fornire l’erogazione del servizio di torre di controllo. Lo scalo, a questo punto, sarà regolarmente attivo e pronto a tornare alla sua consueta operatività.

Aeroporto di Cuneo di sera - foto aeroporto.cuneo.itAeroporto di Cuneo di sera - foto aeroporto.cuneo.it

Dal 4 agosto si decollerà dunque da Cuneo, con destinazione Cagliari, Alghero e Trapani e sarà la compagnia irlandese low cost Ryanair a servire tutte e tre le rotte domestiche.
Nel corso delle ultime settimane, infatti, le suddette tratte aeree sono state tutte rischedulate su altri aeroporti di “appoggio” ed in particolare sugli scali di Genova e di Torino, per sopperire la mancata operatività di Cuneo.
Fallimento evitato, dunque, e situazione sotto controllo, almeno per il momento.

Cuneo cosa fare


 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione CUNEO iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*