Aeroporto Cagliari Elmas: informazioni utili

L'aeroporto di Cagliari ha un traffico di passeggeri che sta aumentando sempre di più con il passare degli anni. Vediamo quali sono i consigli sulla scalo sardo.

Aeroporto di CagliariAeroporto di Cagliari

Tutti coloro che viaggiano in aereo necessitano di indicazioni chiare, di una serie di servizi messi a disposizione e, in generale, di un aeroporto organizzato in maniera ottimale.

Tali requisiti devono essere soddisfatti soprattutto dagli aeroporti più grandi e importanti, come ad esempio quello di Cagliari, il cui traffico di passeggeri sta aumentando sempre di più con il passare degli anni. Gestita dalla So.G.Aer., o Società di Gestione Aeroporto di Cagliari S.p.A., la struttura è scalo di numerose compagnie aeree: tra queste vanno menzionate Alitalia, Vueling, Ryanair, Air Italy ed easyJet. I passeggeri hanno la facoltà di usufruire di varie agevolazioni e di chiedere qualsiasi tipo di informazione alle figure di riferimento.

Come arrivare all’aeroporto di Cagliari

L’aeroporto di Cagliari è facilmente raggiungibile tramite auto, taxi o mezzi pubblici. C’è un treno che, in soli 6 minuti, arriva al Terminal dalla Stazione Centrale di Cagliari e viceversa. In media vi è una corsa ogni 20 minuti; gli orari variano leggermente tra giorni feriali e festivi. Un’alternativa è l’autobus, che tuttavia è piuttosto svantaggioso se paragonato al servizio della linea ferroviaria. Infatti il 160 dell’ARST effettua una sola corsa, alle 23.45, mentre le linee 747 e 501 viaggiano solo un paio di volte al giorno.

Chi preferisce la comodità può prenotare un taxi per recarsi all’aeroporto, magari informandosi  riguardo eventuali tariffe fisse o condizionate da supplementi. Coloro che sono appena atterrati, allo stesso modo, possono prendere un taxi all’aeroporto di Cagliari nelle vicinanze del Terminal. In questo modo sarà estremamente semplice raggiungere qualsiasi punto della città per visitare Cagliari.

I parcheggi all’aeroporto di Cagliari

I viaggiatori che preferiscono spostarsi in auto hanno a disposizione nei dintorni diversi parcheggi, ufficiali e non. I primi sono il P1, il P2, il P2bis e il P3, custoditi e sorvegliati in modo da garantire la massima sicurezza. Il P1, o parcheggio multipiano, è destinato alle soste lunghe ed è formato da posti coperti, con l’eccezione di quelli dell’ultimo piano. Questa soluzione diventa conveniente in particolare dal sesto giorno in poi, la cui relativa tariffa unica è di 7€. Anche il P3, situato a circa 2 minuti dal Terminal, è concepito per le lunghe soste, poiché il costo corrisponde a 6€ al giorno. Il P2 e il P2bis, invece, sono parcheggi per le soste brevi: il P2, vicino all’area arrivi, prevede una tariffa di 1€ ogni mezz’ora per le prime 2 ore, di 2€ a frazione per le ore successive e di 18€ per l’intera giornata. Il P2bis, invece, costa 3€ per la prima ora, 3€ per ogni ora successiva e, come tariffa giornaliera, 18€.

Chi cerca un parcheggio dell’aeroporto di Cagliari più economico può rivolgersi a una delle tante strutture che sorgono nei dintorni, una su tutte il ParkingGO. Questo è aperto 24 su 24, prevede un servizio navetta gratuito e dispone di posti sia scoperti sia coperti.

Un’altra soluzione: noleggiare un’auto all’aeroporto di Cagliari

L’aeroporto di Cagliari offre un efficiente servizio di noleggio auto, da prenotare naturalmente in anticipo se si desidera risparmiare. Nei pressi del Terminal sono presenti gli uffici delle società che si occupano del noleggio di auto all’aeroporto di Cagliari, da contattare per espletare tutte le formalità burocratiche. È molto conveniente noleggiare un veicolo per arrivare all’aerostazione, soprattutto se non si possiede un mezzo proprio ma si vogliono evitare autobus e treni; allo stesso modo, il noleggio di un’auto dall’aeroporto di Cagliari è vantaggioso per non dipendere da nessuno una volta atterrati. Con una macchina presa a noleggio si potrà arrivare agevolmente all’hotel scelto per il soggiorno o visitare la città in piena libertà.

Alcune compagnie che si dedicano al noleggio di auto all’aeroporto di Cagliari sono l’Europcar, la Hertz e l’Avis.

Cagliari, panorama della cittàCagliari, panorama della città

I servizi relativi ai bagagli

L’aeroporto di Cagliari non dispone di un deposito bagagli, ma possiede un servizio connesso al recupero di bagagli smarriti. Quando i viaggiatori incappano in questa problematica non devono lasciarsi scoraggiare: in prossimità dell’area arrivi vi sono due uffici dediti all’assistenza bagagli, presso i quali bisogna denunciare lo smarrimento o il danneggiamento di una valigia. L’operazione va svolta prima di lasciare la sala destinata al recupero dei bagagli dopo il volo.

Conclusioni

Quello di Cagliari è un aeroporto importante e, in quanto tale, fornisce molti servizi utili ai passeggeri e agli accompagnatori. Si offre un Wi-Fi gratuito a tutti gli ospiti, nonché la possibilità di partecipare a interessanti visite guidate per conoscere meglio le attività e i ruoli tipici di una struttura di questo tipo. Spesso si recano sul posto scuole, associazioni, istituti di formazione o anche semplicemente gruppi di persone incuriosite dall’argomento. L’aeroporto di Cagliari, in aggiunta, include un pronto soccorso e un info point di notevole efficienza, operativo dalle 9.00 alle 21.00 dal lunedì alla domenica. Qui è possibile chiedere informazioni non solo sui voli, ma anche sulle principali attrazioni della zona, sugli eventi e, nel complesso, sulle aree di interesse turistico.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Cagliari Sardegna iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*