Aeroporti di New York riaperti: i voli tornano regolari

Passata l'emergenza, gli aeroporti di New York sono stati riaperti: tornano regolari tutti i voli, seppur con qualche comprensibile ritardo.

New YorkNew York

La situazione maltempo negli Stati Uniti ha bloccato la circolazione di aerei, treni e automobili, soprattutto nell’East Coast. Oggi però arrivano buone notizie per i viaggiatori diretti o in partenza da New York, alle quali possiamo aggiungere anche buone notizie sul versante degli aeroporti di Boston e di Philadelphia. Gli scali delle appena citate città sono infatti stati riaperti, con conseguente normale ripresa delle attività di volo. Certo, al momento alcuni voli da e per New York stanno partendo con ritardo ma si tratta di circa 15 minuti, più che tollerabili data la straordinaria situazione occorsa negli utlimi giorni a causa dell’eccezionale nevicata.
Diversa invece la situazione a Boston e Philadelphia, dove può capitare di accumulare due ore di ritardo.
Per quanto riguarda treni e bus a lunga percorrenza, c’è da attendere: sono ancora bloccati a causa della neve.


Vedi anche »

Informazioni utili

Cosa vedere a   Dove dormire a
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Senza categoria iscriviti alla nostra newsletter