Ad agosto la 21ª Edizione del Premio Bancarel'Vino

La mostra-concorso è collegata al celebre Premio Bancarella del libro di Pontremoli (in Lunigiana), attribuito ai best seller dell'anno.

Il Bancarel’Vino, ha luogo in quello stesso Castello che ospitò Dante Alighieri e che oggi ospita il Centro Studi Malaspiniani. Un borgo “vivo”, dove cultura, tradizione, arte e suggestioni naturalistiche attraggono un numero sempre crescente di rappresentanti di quel turismo “intelligente” che costituirà il fenomeno economico dei prossimi anni. Ai territori membri del progetto saranno assegnati stand per l’esposizione e la degustazione nella piazza principale del Castello, in uno scenario evocatore di intense emozioni.
I vini saranno esaminati dalla giuria presieduta da Luigi Veronelli, cittadino onorario, dal 2 febbraio 2002, di Mulazzo I membri, selezionati tra giornalisti specializzati, esperti enologi, comites dell’Accademia della Cucina Italiana, dell’Associazione Italiana Sommelier saranno coordinati e diretti dal giornalista Carlo Cambi, responsabile dell’inserto speciale “Viaggi di Repubblica”.
Ai vincitori andrà il Trofeo Bancarel’Vino 2003 e
una menzione particolare. Identica prassi per il miglior libro di argomento enologico, senza alcun vincolo di format letterario (sono ammessi romanzi, trattati, saggi, manuali, guide, ecc.). Proprio in occasione della 21ª
edizione di Bancarel’Vino il libro torna, dopo un periodo di silenzio, ad essere co-protagonista della kermesse. La nuova amministrazione Comunale di Mulazzo si è saggiamente riappropriata dell’antica tradizione, restuituendole coerenza e peso culturale. La “4 giorni sarà caratterizzata
dagli interventi di Luigi Veronelli giornalista ed editore; Carlo Cambi, giornalista, direttore di “Viaggi di Repubblica”; Bruno Gambacorta, medico, giornalista e titolare della rubrica “Eat Parade” del Tg2 Rai.
Più una sorpresa all”inglese”. Tra gli altri ospiti, quasi certa la presenza dell’ex ministro dei Trasporti Ferri, attuale sindaco di Pontremoli, del cantante e produttore vinicolo Al Bano e del celebre produttore umbro di prosciutti e insaccati Renzini. Poiché il Bancarel’Vino 2003 è dedicato a Dante, Dario Cecchini, arcinoto norcino toscano, poeta e profondo conoscitore del Sommo, reciterà brani tratti dalla Divina Commedia in versione personalissima.
Oltre alle bancarelle che esporranno i vini e i prodotti tipici dei territori di “Identità Immutate” saranno presenti anche gli stand delle case editrici.
Per informazioni:
Organizzazione
di Antonio Mellone e Rosanna Ercole,
E-mail: mellonea@tin.it
Tel/Fax. 0521.483988 oppure Tel/Fax 02.29529220 cell.348.5425583

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:


Vedi anche » ,

Informazioni utili

Cosa vedere a Lunigiana   Dove dormire a Lunigiana
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Lunigiana iscriviti alla nostra newsletter