Abbronzarsi al sole di mezzanotte in Norvegia

Se in Italia il sole a mezzanotte può sembrare un errore di stampa o una trovata pubblicitaria, per gli abitanti del Nord dell’Europa non lo è affatto.

© Faro Skongsnes, isola di Vågsøy, nella zona dei fiordi - Ente Norvegese© Faro Skongsnes, isola di Vågsøy, nella zona dei fiordi - Ente Norvegese

Il visitatore scettico ha modo di scoprire, oltre a questo fenomeno, meravigliosi paesaggi e bellezze naturali. In Norvegia è possibile soggiornare anche in un Faro o cercare le buche su un campo da golf. Trascorrere alcuni giorni in Norvegia è come esaudire un desiderio.

I paesaggi, la gente, gli eventi, le particolari abitazioni, i villaggi lontani dai grandi centri, rendono questo Paese una delle mete preferite del turista esigente. Capo Nord, ad esempio, è una località che conserva un fascino del tutto particolare a tal punto di attirare molti viaggiatori italiani.

Una caratteristica del tutto originale di questa Paese è la possibilità di soggiornare in un Faro. In Norvegia esistono oltre 19 fari a disposizione di quanti vogliono rimanere a stretto contatto con la natura. Soggiornare in un faro equivale ad un’esperienza singolare soprattutto per quanti hanno bisogno di assoluto relax, per le coppie di innamorati o per l’animo alla ricerca di un po’ di solitudine.

I fiordi, il mare, le isole, le foreste, i villaggi con le case in legno dipinte di bianco e rosso, hanno un fascino unico e particolarmente adatto all’animo libero del viaggiatore. Ma la Norvegia offre anche altro. Gli appassionati sportivi, ed in particolare del golf, possono scegliere uno degli oltre cento club dedicati a questo sport.

Ad Oslo ci sono dieci campi da golf. Qui si trova l’Oslo Golfklubb, storico club norvegese fondato ottanta anni fa. Chi si trova a Bergen può scegliere il Meland Golfklubb. Sulle Isole Lofoten, in uno scenario particolare, c’è un altro campo da golf e a Capo Nord si trova il campo da golf più a nord d’Europa.

Per una vacanza da favola bisogna salire su una delle navi da crociera che costeggiano i fiordi. In estate è da non perdere una tappa nel fiordo di Geiranger, non a torto definito il fiordo più bello della Norvegia. Qui si trovano delle pareti verticali che sono alte oltre mille e settecento metri dal mare sottostante. E poi le cascate di Fiaren, di Brudesloret e le Sette Sorelle rendono il viaggio in questi posti come “il più bello del mondo”. Una crociera in Norvegia è ideale nei periodi estivi. Non resta che prenotare.


Vedi anche » ,

Informazioni utili

Cosa vedere a Oslo   Dove dormire a Oslo
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Norvegia Oslo iscriviti alla nostra newsletter