A Pasqua 150 km di pedalate sul sentiero della natura e della storia

Una lunghissima pista ciclabile che attraversa la rigogliosa Val Venosta (Bz), tra fortezze e paesi che hanno scritto la storia della civiltà. Un paradiso per ciclisti, amanti della natura e del benessere. Una tappa imperdibile è l'hotel Garberhof a Malles che, agli infaticabili delle due ruote, riserva dolci carezze e attenzioni speciali.

Hotel Garberhof a MallesHotel Garberhof a Malles

Nel 2005 è stato riattivato il treno attrezzato per il trasporto bici a Malles, il capoluogo della bellissima Alta Val Venosta (Bz). Un’ottima occasione per vivere la natura a suon di pedalate, da gustarsi senza l’assillo del traffico, circondati da scenari mozzafiato. 150 km da percorrere su piste e sentieri ciclabili, asfaltati e non, tutti all’interno del Parco Nazionale dello Stelvio. Panorami straordinari tra verdissime vallate, campi, boschi, frutteti, pittoreschi paesini, ruderi e castelli che testimoniano un passato glorioso delle antiche civiltà carolingia e romanica. Tra gli itinerari più affascinanti quello che dal Passo Resia (il valico che segna il confine con l’Austria), giunge fino a Merano lungo la “Via Claudia Augusta”, la strada romana che congiungeva il Danubio con Altino, l’odierna Venezia. Al passo si arriva costeggiando due laghi, quello naturale di San Valentino e quello artificiale di Resia, in cui emerge fiero il misterioso campanile trecentesco, unico superstite del villaggio di Curon, sacrificato per la costruzione dell’imponente diga. Alla fine di una faticosa giornata scandita dai colpi di pedale, all’hotel Garberhof di Malles, arriva la meritata ora del relax. Un impacco con fanghi o terra medicamentosa è un toccasana per i crampi muscolari, mentre il bagno di fieno originale dell’Alto Adige e l’impacco ai fanghi marini hanno un effetto rilassante e rivitalizzante sui muscoli affaticati.
E dopo un profumato bagno ai boccioli di rosa, con effetto tranquillizzante e antistress, ci si può deliziare con un aperitivo nel gazebo del giardino zen per riconciliare corpo e spirito. Per recuperare le energie perdute ci si concede autentici peccati di gola con le prelibatezze della cucina tipica dello chef Klaus o continuare a stare attenti alla linea coi sani ma gustosi menu Vitali. La proposta di due pernottamenti in camera doppia con trattamento in mezza pensione, un bagno ai boccioli di rosa e un trattamento a scelta (tra impacchi e bagno di fieno), ha un prezzo a partire da 229 euro per persona.


Vedi anche » ,

Informazioni utili


Sito Web Cosa vedere a Alto Adige   Dove dormire a Alto Adige
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Alto Adige iscriviti alla nostra newsletter