A Livigno per una vacanza dinamica

Quest’estate Livigno offre la Natur.Card per una vacanza attiva, fatta di esperienze concrete, in cui tutta la famiglia potrà scoprire la vera vita di montagna con escursioni, passeggiate, attività sportive e appuntamenti serali.

La Natur.Card viene consegnata gratuitamente dall’albergatore o dall’affittuario ai clienti degli esercizi che aderiscono all’iniziativa. Per coloro che alloggiano in esercizi ricettivi non convenzionati sarà possibile acquistare la tessera a 40 euro a persona (30 euro per i bambini minori di 10 anni). La card offre la possibilità di accedere a tutte le attività organizzate e di ottenere uno sconto del 10% su alcuni servizi.
Dimostrazione pratica di cucina valtellinese
Tra le attività proposte, quella più golosa è senz’altro la dimostrazione pratica di cucina tipica valtellinese, in cui i migliori cuochi di Livigno si alterneranno per far conoscere i segreti e le particolarità della cucina del territorio. Le dimostrazioni culinarie si terranno ogni mercoledì alle 15.30 presso Plaza Placheda. Tra le appetitose ricette proposte durante l’intera stagione estiva ci sarà il risotto carnaroli mantecato con marroni e funghi porcini, i canederli di pane alla Livignasca, lo strudel di mele valtellinesi con salsa vaniglia in bacche, il filetto di cervo in salsa di pino mugo, le quenelles di segale con formaggio d’alpe e pancetta croccante, le frittelle di mele valtellinesi, le sfogliatine di Bresaola alla fonduta di casera e la Millefoglie di crepes con bavarese al cioccolato e fantasia di lamponi.
Visita alla casera
Un’altra escursione gustosa a cui è possibile partecipare con la Natur.Card è quella alla baita del pastore. Partenza alle 8.30 di mattina per una passeggiata a piedi attraverso le bellezze della Val Federia per arrivare alla casera, abitazione estiva dei pastori in cui viene prodotto il Bitto, tipico formaggio valtellinese. Dopo aver partecipato attivamente alla gestione della Malga e seguito i procedimenti per la lavorazione del latte e dei suoi derivati si potrà godere della Colazione del Pastore, tradizionale pranzo della baita, scoprendo antiche tradizioni, aneddoti e curiosità della vita di montagna.
Il Polenta Party
Il giovedì la Val delle Mine si popola per il Polenta Party. Dopo una passeggiata di un’ora e mezza accompagnati da una guida alpina lungo il nuovo percorso botanico si arriva all’alpeggio allestito per ospitare una polentata con formaggio d’alpe, latte fresco e salumi tipici per una giornata indimenticabile in compagnia della musica di montagna.
In Mountain Bike tra le meraviglie di Pietrarte.
Ogni mercoledì viene organizzato un tour in bicicletta lungo la pista ciclabile di Livigno per una pedalata alla portata di tutti accompagnati da istruttore di Mountain Bike. È un’occasione simpatica per percorrere in compagnia un sentiero con dislivelli minimi fino alla località Campaciol, per ammirare Pietrarte, un percorso naturale dove si susseguono opere d’arte di assoluto valore e di grande creatività, inserite dolcemente e in piena sintonia con la natura.
Escursioni in quota.
I possessori della tessera Natur.Card inoltre, potranno partecipare alle escursioni in quota per camminatori accompagnati da guide alpine esperte. Un’occasione unica per avventurarsi nei sentieri di montagna alla scoperta della flora e della fauna tipiche della Valtellina. Le escursioni previste per l’estate 2006 sono: Val Salient- Passo Trupchun, Punta Cassana, Passo la Stretta – M. Breva, Ghiacciaio Paradisino, Cima Fopel, Val Cantone, Monte Vago, Val Nera – Val delle Mine e Pizzo Orsera.
Passeggiate di un giorno.
Passeggiate di un giorno intero lungo sentieri di media difficoltà invece, sono organizzati il martedì e giovedì. Le mete sul versante italiano sono: Baitel Ables, Motton da l’All, Lago Nero, Sorgenti dell’Adda, Laghi della Forcola, Alpe Trela; mentre su quello svizzero Val di Campo, Sassal Masone, Val Roseg.
Nordic Walking
Nordic walking è la nuova tendenza di camminata sportiva in montagna. Rappresenta un metodo scientifico nuovo e rivoluzionario del movimento nella natura. Si cammina con degli appositi bastoncini che seguono il passo velocizzato. Questo consente di impegnare il 90% dei muscoli, di ridurre del 30% l’impegno fisico e di consumare il 46% di energie in più rispetto al jogging tradizionale. Il pacchetto di tre giorni con insegnanti provetti, corsi teorici e pratici e noleggio dei bastoncini per i possessori della Natur.Card è di soli 9 euro.
Arrampicata sportiva.
Per i più sportivi o per i semplici curiosi c’è l’arrampicata sportiva. È l’occasione per avvicinarsi a questa disciplina e provando l’emozione di un’arrampicata sulla palestra artificiale più alta d’Italia (20 metri). Le guide alpine sono disponibili ad assistere e fornire consigli gratuitamente ai più coraggiosi e intraprendenti.
Sconti con la Natur.Card.
Inoltre, con la Natur.Card si ha diritto ad avere sconti al cinema, nelle gite in autobus, nelle salite in telecabina,in alcuni punti di ristoro, ai karts (carrelli trainati dai cani), al noleggio dei quad, alla scuola di Mountain Bike, al maneggio, al canyoning e rafting e in molti altri servizi.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Livigno iscriviti alla nostra newsletter