A Firenze per i fochi di San Giovanni

A Firenze come di consueto i fochi di San Giovanni stanno per illuminare la notte di festeggiamenti per il Santo Patrono della città. Ecco qualche informazione utile e un'offerta selezionata per l'evento.

Firenze si prepara a festeggiare San Giovanni, il suo Santo Patrono: tra cortei storici, calcio in costume e gli immancabili “Fochi di San Giovanni“, il weekend del 24 e 25 giugno diventa un appuntamento irrinunciabile per chi amam Firenze e per i fiorentini stessi che la abitano ogni giorno.
L’occasione è dunque ideale per organizzare un weekend a Firenze, sulla scia dei colori dei magnifici fuochi d’artificio che colorano la notte del 24 giugno, sullo sfondo di Ponte Vecchio.
Ancor prima, nel pomeriggio, si consiglia di assistere alla finale del Calcio storico fiorentino, una partita di pallone in costumi del passato che sposta indietro le lancette del tempo: una vera cicca sia per chi ama le manifestazioni in costumi storici, sia per gli amanti del moderno calcio.
Si narra che anticamente i fochi di San Giovanni venissero attrezzati in Piazza della Signoria, oggi però in molti scelgono di posizionarsi sul Ponte Santa Trinità per ammirarli al meglio: da qui effettivamente lo spettacolo è davvero notevole.
L’Hotel Brunelleschi di Firenze propone una speciale pacchetto chiamato “Firenze s’illumina” comprensivo di due notti, colazione e una cena di tre portate in un’osteria convenzionata. Il prezzo a persona è di 281 euro, non proprio economico ma l’hotel si trova in pieno centro, a ridosso del Lungarno, da cui poter ammirare lo spettacolo pirotecnico.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione FIRENZE iscriviti alla nostra newsletter