1 maggio in Italia: last minute Roma, Firenze e Venezia in testa

Quali sono le città più gettonate per trascorrere il 1° maggio in Italia? I trend dei last minute mostrano un rinnovato interesse per il nostro paese, a partire da Roma che fa da capolista nella classifica delle preferenze. Ecco alcuni spunti utili.

Se le idee per il 1° maggio in Italia scarseggiano o se si spera in un’offerta last minute, ecco una lista di località di sicuro fascino che stanno andando per la maggiore in questo periodo dell’anno.
La voglia di partire nel corso dei ponti di primavera è sempre tanta, soprattutto quando il meteo non è stato affatto clemente nel corso dell’inverno che ci si sta lasciando alle spalle: motivo per il quale anche solo una breve gita per il 1° maggio in Italia è gradita.
Stando alle ultime rilevazioni effettuate da Trivago, è Roma la città più gettonata dove passare il 1° maggio.
Il merito va probabilmente attribuito a più fattori: dalla bellezza della città in sè per sè, alla possibilità di entrare nei musei aperti il 1° maggio, fino alla concomitanza con lo svolgimento del classico concertone in Piazza San Giovanni.
Senza dimenticare le mostre a Roma, gradissima attrattiva anche in questo periodo.
Al secondo posto si colloca Firenze e, a seguire, Venezia.
Tra chi vuol fare la prima passeggiata in riva al mare della stagione, la meta prediletta sembra essere Rimini, mentre a seguire troviamo alcune tra le più grandi città d’Italia: Milano, Torino, Palermo e Napoli.
C’è inoltre tanta voglia di divertimento e dunque ecco spuntare numerose prenotazioni per visitare i parchi: Gardaland e Mirabilandia si collocano in cima alle preferenze.
Infine, gli amanti del mare e della buona cucina non si lasciano sfuggire l’opportunità di raggiungere Sorrento e Ischia in occasione del 1° maggio.
I trend sono dunque chiari: quest’anno si preferisce viaggiare verso mete a corto e medio raggio, facilmente raggiungibili e ritenute più economiche.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Roma iscriviti alla nostra newsletter