» » »

La guida al Natale e Capodanno a Londra

Festeggiare Natale e Capodanno a Londra è divertente, grazie agli appuntamenti messi a punto dall'amministrazione cittadina e divulgati da VisitLondon.

Qui una serie di spunti per trascorrere meravigliosi giorni di festa.
Le luci di Oxford Street, lo storico Christmas Tree di Trafalgar Square, lo shopping nei negozi e nei mercati, le piste di pattinaggio sul ghiaccio, e ancora spettacoli, eventi, musica, animano la città tra novembre e gennaio, rendendola una delle destinazioni più visitate durante le feste. La guida al Natale di Visit London completa di tutti gli appuntamenti delle feste è disponibile on line su www.visitlondon.com/christmas.

Si accendono oggi 12 novembre le tradizionali luci di Natale a Oxford Street, nel cuore del West End: una tradizione che si rinnova da 49 anni e che quest’anno vede la straordinaria partecipazione delle Sugarbabes. L’evento, che richiama migliaia di spettatori, rappresenta simbolicamente l’inizio della ricca stagione natalizia londinese. L’appuntamento è al numero 318 presso i grandi magazzini House of Fraser. Musica, eventi e festeggiamenti in strada accompagneranno anche lo switch on delle decorazioni di Regents Street, Bond Street, High Marylebone Street e Covent Garden.

L’atmosfera del Natale continua intorno al tradizionale Christmas Tree di Trafalgar Square che sarà illuminato a partire dal 4 dicembre. Da 62 anni l’albero è un dono della Norvegia alla città di Londra, come segno di riconoscimento per gli aiuti britannici ricevuti durante la Seconda Guerra Mondiale. Dall’8 al 19 dicembre intorno all’abete sarà possibile assistere alle Christmas Carol, i classici canti di Natale eseguiti da gruppi provenienti da tutta la Gran Bretagna che raccoglieranno fondi destinati a diverse organizzazioni benefiche.

Le vie del West End (www.newwestend.com) saranno protagoniste di singolari eventi, a partire dall’ Early Bird Shopping Trip, un’iniziativa dedicata ai mattinieri che dal 28 novembre fino a Natale potranno fare acquisti a partire dalle 7 del mattino. Dopo il grande successo delle tre precedenti edizioni, torna lo Shop West End VIP Day (Very Important Pedestrian). Sabato 6 dicembre Oxford Street e Regent Street saranno chiuse al traffico e aperte ai pedoni per tanto shopping ma anche per musica e spettacoli dal vivo. Domenica 7 il traffico tornerà alla normalità, ma i festeggiamenti continueranno con il Family Day: giochi e divertimenti per i bambini oltre a tante offerte in 600 negozi.

Quest’anno South Bank (www.southbanklondon.com) festeggia lo Slow Christmas, lontano dalla frenesia del centro. Tra il 20 e il 23 novembre si potranno acquistare regali equo-solidali all’Ethical Christmas Emporium all’Oxo Tower Warf o prodotti gastronomici biologici allo Slow Food Christmas Market, aperto dal 20 al 23 dicembre. Lungo la riva meridionale del Tamigi sarà inoltre allestito un mercatino tradizionale in stile tedesco con 30 rustici chalet e tanta musica, mentre il National Theatre ospiterà Dazzle, il più importante showcase di gioielli fatti a mano da giovani designer europei.

Troppo shopping può essere faticoso, per questo il quartiere chic di Seven Dials, a pochi passi da Covent Garden, ha pensato di dare una mano alle clienti con il servizio gratuito dei Bag Boy, assistenti personali esperti dell’area. Addio ai sacchetti troppo pesanti, allo stress di aprire porte dei negozi, alla fatica di scegliere un ristorante o di chiamare un taxi! Il servizio si prenota sul sito http://www.sevendials.co.uk/bagboys.

Dal 21 novembre fino al 4 gennaio 2009 il divertimento è garantito ad Hyde Park che ospiterà Winter Wonderland (www.hydeparkwinterwonderland.com), il più grande parco natalizio di divertimenti della capitale. Tra Hyde Park Corner e The Serpentine saranno allestite una pista di pattinaggio sul ghiaccio di 1.400 m2, la più grande d’Europa, una ruota panoramica alta 50 metri dalla quale ammirare il parco e un caratteristico mercato in stile tedesco con 50 chalet in legno. Non mancheranno i tradizionali concerti di Natale, giochi e attrazioni per i più piccoli.

Lo sport più divertente del Natale? Il pattinaggio sul ghiaccio, in una delle tante piste sparse per la città. Quella più famosa è a Somerset House, dove si pattina sotto l’elegante albero con decorazioni firmate Tiffany. Al mattino sono organizzate lezioni per adulti e bambini, mentre il venerdì sera si balla sul ghiaccio con la musica di famosi DJ. Da provare anche le altre piste allestite presso la Torre di Londra, Kew Gardens, il Museo di Storia Naturale, e in altre suggestive location.

Un tuffo nel passato, nella Londra dei libri di Dickens, è quello proposto dal party di Natale più coinvolgente della capitale, A Dickens of a Christmas, dall’1 al 20 dicembre. Da Joiner Street si accede alle Shunt Volt, le volte vittoriane situate sotto la stazione di London Bridge, Southwark, dove una guida condurrà i visitatori a Dickens Lane, un mondo fantastico abitato dai personaggi dei romanzi del grande scrittore, con musica, danze e performance teatrali. Tutte le informazioni sul sito http://www.dickenschristmasparty.co.uk.

La programmazione teatrale londinese si arricchisce per le feste con spettacoli di danza e prosa. Il London Coliseum, in St Martin Lane, ospiterà tre spettacoli dell’English National Ballet, The Sleeping Beauty, dal 3 al 14 dicembre, The Nutcracker, che sarà possibile ammirare per l’ultima volta dal 17 al 30 dicembre, e il nuovo Manon, dal 2 all’11 gennaio 2009. Per tutto il mese di dicembre fino al 4 gennaio 2009 il Barbican Theatre ospiterà la favola dei fratelli Grimm Hansel and Gretel interpretata dalla Catherine Wheels Theatre Company.





Fonte: Aigo



Informazioni utili

Data evento 0-/-0/0000

Sito Web:Sito Web
Pubblicato il 14 novembre 2008 | Autore Maria Stefania Bochicchio


I commenti sono chiusi.