FeedRSS  Invia ad un amico  Stampa 

Traghetti Sardegna meno cari con il Bonus Sardo Vacanza

Arriva il Bonus Sardo Vacanze e i traghetti per la Sardegna diventano meno cari: sconti da 60 a 90 euro per chi decide di arrivare in Sardegna in vacanza via traghetto. Ecco come usufuire del bonus; non è però la sola novità del giorno: la Regione Sardegna diventa armatore con la Saremar.

Traghetti Sardegna
Traghetti Sardegna

La prossima estate sarà di certo caratterizzata dagli aumenti sui prezzi dei trasporti; anche i traghetti per la Sardegna purtroppo hanno adeguato le tariffe al rialzo, scatenando polemiche e malcontento sia nei viaggiatori - i primi ad essere direttamente colpiti da questa novità - e comprensibilmente anche negli albergatori e in generale negli operatori del comparto turistico.
Arriva però oggi una gradita news che riguarda una decisione presa dalla Giunta regionale che, in un certo senso, ha deciso di diventare una sorta di armatore, dotandosi di soluzioni proprie.
E' stata infatti presentata la compagnia Saremar, interamente partecipata dalla Regione Sardegna. In attesa di conoscere le rotte percorse e i dettagli (si sta già lavorando all'operativo, testando la disponibilità degli attracchi) è stata però lanciata un'inizitiva: tutti i cittadini dell'Unione Europea che trascorreranno almeno tre notti in Sardegna dal 2 maggio al 3 luglio potranno contare su un bonus sui traghetti - chiamato Bonus Sardo Vacanza - che va da 60 a 90 euro e che può essere applicato a minimo 2 persone (massimo 3).
Il bonus verrà "prenotato" al momento della ripartenza dalla Sardegna, presentando la ricevuta dell'hotel (o villaggio, l'importante è che si tratti di strutture ricettive classificate dell'isola) nel quale si è alloggiato e il biglietto di viaggio, tutto in originale. Entro 10 giorni da questa richiesta, il bonus verrà erogato dalle associazioni di categoria che hanno deciso di aderire a questa convenzione.
I porti interessati dall'iniziativa sono quelli di Cagliari, Olbia, Golfo Aranci, Arbatax, Golfo Aranci e Porto Torres.
Nei prossimi giorni si verrà certamente a conoscenza della gamma completa delle iniziative della Regione Sardegna in favore della riduzione dei prezzi dei traghetti.

Maria Stefania Bochicchio

28 aprile 2011
counter
11 Commenti
  • immagine profilo Mauriziao
    Mauriziao
    Scritto il 29 aprile 2011 alle ore 18:20:50
    Viaggi da Livorno ad Olbia

    Sono proprietario di un appartamento in Olbia e fino all'anno scorso viaggiavo benissimo e molte volte perchè i prezzi erano molto convenienti. Quest'anno i prezzi sono alle stelle ed i viaggi purtroppo si riducono notevolmente. Usando questa politica ci rimette solo la Regione Sardegna perchè il turismo si versa in altre località dove i prezzi di viaggio sono molto più convenienti. Peccato che a rimetterci sono commercianti e gente che vive di turismo. Fate qualcosa. Grazie

  • immagine profilo Antonino Palmas
    Antonino Palmas
    Scritto il 02 maggio 2011 alle ore 08:58:22
    Turismo in agonia

    Vivo grazie al turismo, la mia attività è legata alle persone che vengono a visitare le meraviglie della Sardegna, stanno boicotando il turismo, i politici vogliono creare posti di lavoro senza rendersi conto che se non agiscono duramente contro il cartello creato, la disoccuppazione crescerà e le imprese chiuderanno.- Siamo preoccupati e... Arrabbiati, fate qualcosa.- La continuità territoriale deve valere non solo per i sardi ma sopreatutto per chi viene in Sardegna e ci porta benessere.-

  • immagine profilo silvana
    silvana
    Scritto il 02 maggio 2011 alle ore 21:24:32
    Ci dovremo attrezzare anche noi con i barconi ?

    Vi faccio notare che non solo i turisti vengono colpiti da questa vergognosa situazione, ma anche tutti i sardi che si spostano, soprattutto se lo fanno spesso (la continuità è una bufala). Dico, ma la Regione che fa? Gli aumenti ci sono da gennaio ma loro si sono svegliati ora e oltretutto pigolano. Ma quale altra regione italiana avrebbe permesso questo scandalo? Un governo nazionale che se ne frega e uno regionale imbambolato e confuso. Mentre noi sardi come al solito dormiamo altri si approfittano.

  • immagine profilo Redazione FullTravel.it
    Redazione FullTravel.it
    Scritto il 03 maggio 2011 alle ore 10:28:43
    Viaggi in Sardegna
    Cari lettori,FullTravel è un magazine di viaggi, quindi diamo più spazio alle notizie che gravitano attorno al settore travel.Tuttavia accogliamo volentieri le opinioni di chi vive in Sardegna e si confronta ogni giorno con la situazione dei trasporti.
  • immagine profilo Daniele
    Daniele
    Scritto il 07 maggio 2011 alle ore 20:07:00
    sig

    Il danno sarà enorme,sopratutto per l'economia della Sardegna,la cecità di una Regione e di un Governo che restano a guardare senza reagire,l'incivile raddoppio dei prezzi ha dell'incredibile,l'illegale cartello che le compagnie hanno creato è un'abuso che pagheranno e pagheremo a caro prezzo,ridicolo il tentativo della Regione con una compagnia di navigazione che obbliga la permanenza in strutture alberghiere o di residence,e per chi ha una casa propria? e ai Sardi che vanno a trovare i parenti...nulla...VERGOGNA!!!!,prevedere un 40/60% in meno di prenotazioni non è per nulla irrealistico,flotte di famiglie stanno prenotando per la Grecia o per le coste del sud Italia.Una catastrofe voluta ....o una strategia non si sa per quale scopo voluta e studiata a tavolino?

  • immagine profilo Andy70
    Andy70
    Scritto il 13 maggio 2011 alle ore 18:48:04
    Scandaloso

    E' Uno SCANDALO, dopo 5 anni di seguito che mi reco per le vacanze estive, quest'anno per la prima volta, cambio. Con molto dispiacere, pensate che il viaggio in aereo per la Grecia costa meno, circa 450, euro andata e ritorno per 2 adulti ed un bambino. La Nave ad oggi conteggi alla mano 567,00 contro i 290 pagati lo scorso anno stesso periodo.Bye Bye Sardegna......

  • immagine profilo Marco
    Marco
    Scritto il 19 maggio 2011 alle ore 02:16:58
    Migrazioni

    Quanti di noi lavorano in (continente)è hanno i genitori in sardegna?, sono migrati per lavoro, i figli sono nati in Italia e quando e diventato difficile crescere una famiglia sono tornati in Sardegna, ha noi e toccata la stessa sorte però noi adesso abitiamo in altre regioni non abbiamo lo sconto residenti, i nostri genitori ormai sono anziani e possiamo vederli solo una volta l'anno e ci tolgono anche questo, e poi cos'altro? Sono SARDO Cresciuto in SARDEGNA, scrivono (abbiamo tolto gli sconti)(e' aumentato il carburante) Giugno 2010 2 persone una bimba, cabina, auto, moby lines genova porto torres andata e ritorno EURO 231,50 Giugno 2011 stessa tratta e periodo EURO 660, a casa mia sono 429 euro di aumento, ma l'anno scorso ci facevano la carità? ci traghettavano cosi' per sport? sarà forse per colpa di tutti questi sardi che lavoravo come personale di bordo? Mahh

  • immagine profilo Giovanni Verga
    Giovanni Verga
    Scritto il 22 maggio 2011 alle ore 16:13:42
    Commercio

    Non capisco perchè ci si lamenta tanto per questo aumento e NON per ICI, TARSU, rette scolastiche, addizionali di comuni, provincie e regioni, , bolli, tariffe.... Questa è un'attività commerciale, le altre sono invece imposte !!!

  • immagine profilo giuseppe
    giuseppe
    Scritto il 27 maggio 2011 alle ore 16:54:13
    un'isola da favola

    ho una casa in questa isola da sogno,ora dovrò ridurre i miei viaggi,le compagnie di navigazione hanno fatto "cartello",il prezzo dei traghetti è quasi triplicato,la spiegazione è il costo del carburante.Sic!!Governatore cosa aspetta a noleggiare traghetti Greci,oppure comprare la Tirrenia? Questi traghettatori meritano una lezione,la Sua isola non può essere solo un "sogno" ma irrealizzabile.

  • immagine profilo Robby65
    Robby65
    Scritto il 02 agosto 2011 alle ore 13:59:36
    Caro traghetti

    Penso sia veramente vergognoso, che i tanto nominati bonus Sardegna, siano rimborsati solo fino al 3 Luglio. Scusate ma chi va dopo il 3 Luglio sono considerati turisti di serie inferiore, allora possono pagare il doppio che hanno pagato lo scorso anno???????Anche se vado alla fine di Agosto in Sardegna porto soldi come li hanno portati quelli che sono andati entro il 3 Luglio allora non vedo il perchè non posso fare la domanda di rimborso pure io!!!!!! Si sente parlare tantissimo di questo periodo di crisi allora cerchiamo di aiutare la gente che con immensi sacrifici vanno in Sardegna e aiutano sicuramente l'economia della regione! Posso solo dire VERGOGNATEVI i turisti che siano i Maggio in Giugno o in Settembre sono turisti uguali e non di serie B grazie e arrivederci spero di avere una risposta da parte vostra pensateci e meditate correttamente!

  • immagine profilo monica
    monica
    Scritto il 30 settembre 2011 alle ore 13:04:31
    bonus vacanza

    quest'anno sn andata in Sardegna dal 29 agosto al 10 settembre2011, il villaggio dove sn stata mi ha dato un modulo per questo bonus vacanza con la data di rimborso fino il 4 settembre,entravo nel bonus!!!!.Arrivata a casa,abito a Ravenna,ho spedito tutto ma fino ora nn ho ricevuto niente.ho provato chiamare il numero verde,dice di richiamare,sn 2 giorni che lo faccio.Sicuro che in Sardegna nn vengo il prossimo anno perche' ho spesso438euro,2 adulti e 2 ragazzi..

     Lascia un commento »
Lascia un commento
per verificare che sei un umano seleziona il cappello di babbo natale
img captcha 0
img captcha 1
img captcha 2
img captcha 3
img captcha 4
img captcha 5
img captcha 6
img captcha 7

I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

E' vietata la riproduzione integrale del testo e l'uso delle foto. È consentita solo la riproduzione parziale dell'articolo con link diretto al sito e citazione della fonte. L'editore non è responsabile di eventuali omissioni e/o imprecisioni.
Segui Facebook, Twitter, RSS, Mobile